5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
28.5 C
Venezia
mercoledì 16 Giugno 2021

Venezia affollata di turisti, vaporetti al collasso

HomeNotizie Venezia e MestreVenezia affollata di turisti, vaporetti al collasso

vaporetto actv pontile venezia

Anche se i servizi sono stati potenziati, Venezia riceve più turisti di quelli che può contenere, soprattutto sul fronte mezzi di trasporto.

Parole queste che arrivano anche dall’amministratore delegato Actv, Giovanni Seno che, invita, anche se non direttamente, a prendere nuovamente in considerazione l’idea di una città a numero chiuso.

A tutto questo però l’amministrazione comunale è completamente contraria, ma Ugo Bergamo, assessore alla mobilità, rassicura «siamo impegnati per trovare altre misure per decongestionare il Canal Grande. Ad esempio, con tariffe diversificate per spingere i turisti verso linee dirette per le Zattere o Riva degli Schiavoni, dove potremmo usare mezzi più capienti».

L’idea è quella di usare delle motonavi per una Venezia che, ogni anno, vive dei momenti di grande afflusso, in special modo in questo periodo di Carnevale.

Anche l’assessore al turismo Vettese ha voluto dire la sua sul ticket per la città a numero chiuso: «Andrebbe a penalizzare proprio gli amatori, quei turisti che vengono a Venezia per una mostra o un evento culturale».

Tutti sono concordi, però, sul fatto che la città abbia bisogno di più controlli: un maggiore impiego di forze pubbliche risolverebbe molti dei problemi, soprattutto tenendo bene a mente che a Venezia le forze dell’ordine si muovono a piedi e che quindi hanno specifiche esigenze.

«Servirebbe una legge salva Venezia – conclude Vettese – fatta non tanto di soldi, ma di deroghe e regole speciali cn la possibilità di una riorganizzazione dell’ordine pubblico»

Sara Prian

[18/02/2014]

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor