martedì 25 Gennaio 2022
7.8 C
Venezia

VACCINO INFLUENZA | Il pastrocchio dei vaccini

HomeNotizie NazionaliVACCINO INFLUENZA | Il pastrocchio dei vaccini

ITALIA | Campagna anti influenza con vaccino per l'influenza senza pace quest'anno. La settimana scorsa avevamo dato notizia di un ritiro frettoloso delle dosi di vaccino della ditta Crucell perchè alcuni risultati avevano evidenziato che c'era bisogno di ulteriori controlli. Gli ultimi test avevano bloccato 2 milioni di vaccini prima che uscissero dai magazzini.
Ora, invece, si parla di circa mezzo milione di dosi di vaccino anti influenzale fabbricate dalla ditta Novartis, in parte già  in distribuzione, che sarebbero state richiamate indietro con provvedimento urgente del ministero della Salute perché presentavano un problema.«Aggregazione proteica», questa la definizione tecnica per cui i protocolli, alla fine della lavorazione, determinano il blocco con conseguente blocco della distribuzione.

Secondo una ricostruzione emersa ieri il problema era stato scoperto già  l'11 luglio scorso, ma solo alla fine della scorsa settimana però è stata presentata la documentazione che ne attestava l'esistenza, è stata permessa così l'uscita dei vaccini anti influenzali con distribuzione alle farmacie. Ora il provvedimento di urgenza blocca la vendita delle dosi già  in farmacia.

Nel pomeriggio di ieri però alcuni potevano ancora acquistare il vaccino perché l'ordinanza non era ancora arrivata in tutti i siti interessati, non risulta però che il vaccino fosse già  arrivato nelle Asl e presso i medici di famiglia.

I medicinali con difetti di qualità  potenzialmente pericolosi per la salute pubblica sarebbero: Fluad, Agrippal, Inflopozzi Adiuvato e Influpozzi Subunità .
I farmaci sono stati stoppati immediatamente anche in Austria e Svizzera.

Mario Nascimbeni
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[25/10/2012]


titolo: VACCINO INFLUENZA | Il pastrocchio dei vaccini
foto: LABORATORIO (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Infarto durante corsa: tragedia a Treviso. Ha 12 anni

Momenti grande paura oggi per un ragazzo di 12 anni colpito da un arresto cardiaco mentre stava correndo una marcia campestre a Vittorio Veneto, nel trevigiano. Il giovane atleta, iscritto alle Fiamme Oro di Padova, è stato visto barcollare e poi...

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Venezia affollata: altri 50mila. Ancora trasporti in difficoltà

"Mamma ma Venezia è sempre così affollata...?". La mamma cerca una risposta che abbia una logica, ma la risposta la possiamo dare noi: "Sì tesoro, praticamente sempre e peggiora di sabato e domenica". La scena viene colta andando verso i Gesuiti tra...

A Venezia barche solidali (e molti taxi) contro l’obbligo di GP a bordo

A Venezia le barche solidali trasportano gli isolani che non possono salire sui mezzi pubblici. “Aiutiamoci”, e una barca solidale parte dalla Palanca alla Giudecca e attraversa il Canale. Il porto sono le Zattere e i viaggiatori sono persone non vaccinate...

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...