martedì 25 Gennaio 2022
7.6 C
Venezia

URAGANO SANDY | New York cancella Maratona

HomeMondoURAGANO SANDY | New York cancella Maratona

USA | La Maratona di New York è stata sospesa, annullata. Tutto per colpa dell'uragano Sandy. L'organizzazione e le autorità  della Grande Mela, dopo aver cercato di rimettere in piedi l'evento dopo il passaggio del 'tifone perfetto' sono state costrette a gettare la spugna: «La Maratona di New York è annullata a causa dell'uragano Sandy», ha dichiarato ieri pomeriggio il sindaco di New York Michael Bloomberg.
Non tanto per i danni, reali e tangibili, quanto per le discussioni: «Anche se la Maratona non avrebbe distolto risorse dalle operazioni di soccorso e di riparazione dopo l'uragano Sandy, la corsa è diventata una fonte di controversie e divisioni».L'annuncio è arrivato un po' a sorpresa dopo le ripetute rassicurazioni ottimistiche dello stesso Bloomberg dei giorni passati. Il sindaco continuava a ripetere a tutti con entusiasmo il motto (americano): «the show must go on», che sta a significare un bisogno atavico dell'essere umano a non arrendersi alle sventure e a cercare di tirarsi su subito dopo una disgrazia.

Ieri, però, Bloomberg ha cambiato idea: «Non possiamo permettere alla controversia su un evento sportivo, anche significativo come questo, di distogliere l'attenzione da tutto il lavoro estremamente importante che stiamo facendo per risollevarci dall'uragano e rimettere in piedi la nostra città ». Tradotto: non possiamo far diventare la nostra voglia di sport occasione di scontro culturale (in momento di elezioni) tra le due fazioni di chi ritiene che è giusto correre e chi no.
In effetti, i lavori di ripristino dopo l'uragano Sandy (la “tempesta perfetta”) sono ancora lontani dall'essere terminati: diverse zone della città  sono ancora senza elettricità , i trasporti sono ancora a singhiozzo in molte zone della città , e alcuni residenti non hanno ancora potuto fare ritorno alle loro case perchè danneggiate.

Anche sui 'social' si trovano pareri anti maratona di New York. Su Twitter, condiviso da 50.000 persone in poche ore, si può leggere: «la follia di Bloomberg : Il peggior uragano della storia. Niente elettricità , gas e metro. Hey, ospitiamo la maratona!!!»

Mario Nascimbeni
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[03/11/2012]


titolo: URAGANO SANDY | New York cancella Maratona
foto: MARATONA NEW YORK (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

“Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”. Lettere

"Venezia diventerà un museo a cielo aperto fatevene una ragione" inizia così il parere di un lettore che poi dà "la colpa" proprio ai residenti

Ponte della Costituzione scivoloso, altri lavori. Amore-odio dei veneziani per il Ponte di Calatrava

Ancora guai per il Ponte della Costituzione progettato dall’architetto Santiago Calatrava, che tanto ha fatto discutere i cittadini veneziani, che hanno prima incontrato e poi vissuto gli effetti di un’opera che è costata 11 milioni di euro. Il Ponte era entrato nell’immaginario...

Tuffi a Venezia: turista in topless nuota davanti alla Partigiana

Fuori programma a Venezia venerdì 21 gennaio. Una giovane turista dalla giunonica bellezza si è spogliata, si è messa in topless, e poi si è bagnata sulle acque della laguna tuffandosi dal monumento della Partigiana, ai Giardini-Biennale. C'è da dire che era...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Venezia, come si aggirano i divieti. Anziani che fingono stretching, passeggiate di coppia, di gruppo, ecc

Un normale pomeriggio veneziano primaverile, come se il coronavirus non esistesse. È questa la situazione di venerdì 10 aprile incontrata scendendo a piedi da Sant'Elena dove il parco è ancora quasi normalmente frequentato anche da bimbi con genitori. In via Garibaldi,...

La Venezia perduta. Addio a Testolini, la cartoleria dei veneziani. Storia e ricordi

Testolini chiude, dal 1911 la cartoleria dei Veneziani. Storia e ricordi di un altro pezzo di Venezia che scompare. Intervista a Stefano Bettio, assieme al fratello Alessandro, ultimi gestori.

“Ma è normale che il marinaio Actv abbandoni una borsa trovata a bordo in un pontile deserto?”. Lettere

Mi piacerebbe capire se il seguente comportamento è normale: fatto avvenuto la sera del 12 dicembre, a bordo del motoscafo linea 4.1 delle ore 20,16 circa, partenza piazzale Roma, direzione Murano. Alla stazione una coppia scende e dimentica una borsa che il marinaio...