Uomo vive per anni con l’identità del fratello

139

leonardo di caprio prova a prendermi

Spacciarsi per qualcun altro, modificare i documenti per indossare i panni di una persona diversa da te. No, non è la trama di “Prova a prendermi”, e il protagonista non è Leonardo Di Caprio, ma un 46enne di origine pugliese, ora residente a Verona che aveva deciso, per anni, di assumere l’identità del fratello minore.

L’uomo si era trasferito in Veneto nel lontano 1993, lasciandosi alle spalle il proprio passato e la propria famiglia, scegliendo di vivere con l’identità del proprio fratello minore anche egli emigrato, ma oltre confine in Germania. Impossibile, o quasi, che qualcuno si accorgesse quindi dell’esistenza di due persone con gli stessi documenti.

Anno dopo anno il 46enne si è impossessato della vita del fratello, trovandosi anche in mezzo a due procedimenti giudiziari.

Per più di 26 anni niente ha minato la “truffa” dell’uomo fino a che, qualche giorno fa, involontariamente lo stesso fratello, a causa di una richiesta di passaporto, ha fatto insospettire un funzionario tedesco.

Infatti, dopo una ricerca sul computer, il responsabile di turno ha letto sullo schermo che il richiedente del documento non abitava in Germania, come giustamente sosteneva, ma a Verona.

Subito si è compreso che qualcuno aveva preso la sua identità e da lì a segnalare il tutto alle autorità italiane, il passo è stato breve.

Sara Prian

[17/10/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here