29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Umana Reyer 73 Pasta Reggia Caserta 60

HomeNotizie SportUmana Reyer 73 Pasta Reggia Caserta 60

guisse umana reyer

Prima partita del girone di ritorno: al Taliercio arriva Caserta con il nuovo acquisto, Tony Easley, che questa settimana è passato dall’Umana a Caserta. Un rinforzo importante sottocanestro per la Pasta Reggia, visto che a Caserta era finita 84 a 65 per i locali.

L’Umana deve dare continuità ai risultati positivi che l’hanno portata alle Final Eight di Milano e attendere l’arrivo di Crosariol, impegnato nel campionato Tedesco. L’Umana parte alla grande con uno scarto di 11 punti di vantaggio chiude il primo quarto 17 a 6. Coach Markosvki replica alle mosse di Coach Molin e fa esordire come cambio per i lunghi il giovane Guisse alla sua prima partita di serie A1. Il giovane lo ricambia aiutando la squadra sotto canestro.

Il secondo quarto finisce 39 a 25 per L’Umana sempre inseguita da Caserta. Al terzo quarto ormai il divario e’ di 22 punti (57 a 35) con i Reyerini sempre più convinti di gestire il vantaggio.

L’ultimo quarto vede Caserta tentare la rimonta ma l’Umana di Markovski non cede e vince 73 a 60.

Grande partita da parte di Donnel Taylor che indovina la strada per il canestro e chiude con 22 punti, aiutato da un utilissimo Nate Linhart che sopperisce alla mancanza di lunghi portando a casa 10 rimbalzi.

Caserta ha avuto in Tony Easley il suo miglior marcatore con 13 punti ma è mancato il suo giocatore principale Brooks che ne ha segnato solo 2 punti.

Era anche un derby per la famiglia Vitali, visto che Michele è fratello del nostro Luca.

Da registrare lo sciopero del tifo granata da parte della curva, in conflitto con il presidente Brugnaro per il coro dell’altra settimana contro Treviso.

Pierangelo ravanello

[22/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.