Treviso, quattro multe per il consumo di alcolici nei giardinetti

ultimo aggiornamento: 26/05/2014 ore 11:40

91

ballo e sballo discoteca alcol e droga

A una settimana dall’ordinanza emessa dal Comune di Treviso, sono già 4 le multe di 50 euro ciascuna, indirizzate a chi, nei giardinetti di Sant’Andrea è stato pizzicato a consumare alcol.

Giovedì scorso infatti, alcuni agenti hanno multato due cittadini nordafricani e due dell’Est Europa, mentre questi, in pieno pomeriggio, sono stati sorpresi a bere qualche birra e super alcolici in una delle aree vietate dall’ordinanza ‘’No Alcol’’. Per loro è immediatamente scattata la multa.

Sabato si è replicato e sempre nella zona di Sant’Andrea, con un gruppo misto di italiani e stranieri, che all’ombra di uno degli alberi del giardino, hanno pensato di sorseggiare qualche bevanda alcolica.

Di notte poi, la situazione peggiora e ad essere interessate, anche le vie intorno ai giardinetti, frequentate da ragazzi e non, che lasciano per terra lattine, bottiglie di vetro o bicchieri.

La Polizia locale si prodiga affinché l’ordinanza comunale venga rispettata, ma di certo non è facile. Nei prossimi giorni, alcuni vigili effettueranno dei controlli anche in borghese, per cogliere ancor più sul fatto, i non rispettosi del divieto. Alcune pattuglie inoltre, si occuperanno di vigilare anche chi vende alcolici, soprattutto ai minori.

Redazione

[26/05/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here