Tram a Marghera, il primo test su rotaie superato

ultimo aggiornamento: 06/03/2014 ore 10:29

95

tram a marghera

Buona la prima. Il primo test su rotaie per il tram di Marghera è andato bene.

Dalle 9.30 di ieri mattina fino a metà pomeriggio, il mezzo è stato trainato da un trattore da via Rizzardi fino alla zona commerciale, dove avrà il suo capolinea.


La prova, eseguita appositamente in maniera lenta, è stata utile per testare la sagomatura del tram e la corretta funzionalità del pantografo.

Come è stato spiegato da Antonio Stifanelli, amministratore unico Pmv, in alcuni punti è stato necessario calibrare meglio il tiraggio dei cavi. Per il resto tutto è proseguito nel migliore dei modi, tanto che si è voluto fare tutto il percorso e non fermarsi prima, come invece era previsto dalla tabella di marcia.

Unico, piccolo, intoppo, sono state delle macchine parcheggiate sulle rotaie,nonostante gli avvisi di divieto di sosta, che hanno bloccato per qualche minuto il test.


Verso le 16 il tram è stato posizionato nel sottopasso per le prove che continueranno oggi, ma intanto nella zona commerciale si è aperto il cantiere per la creazione del parcheggio scambiatori.

Venerdì, invece, secondo sempre le parole di Stifanelli si deciderà quando si potranno effettuare le prove senza trattore.

I risultati di queste due giornate verranno consegnati agli esperti con tanto di progetti e cantieri, spetterà poi alla commissione dire se e quando il tram potrà entrare in servizio.

Sara P.

[06/03/2014]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here