20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Totò Riina colto da malore in cella, i medici hanno escluso l’infarto

HomeCronacaTotò Riina colto da malore in cella, i medici hanno escluso l'infarto

toto riina colto malore in cella

Totò Riina ieri si è sentito male nella sezione di massima sicurezza del carcere milanese di Opera poco prima delle 16.

Riina, 83 anni, ha accusato un forte dolore al petto. È stato trasportato d’urgenza nel reparto carcerario dell’ospedale San Paolo. In un primo momento le sue condizioni erano sembrate molto serie, poi gli esami hanno escluso danni importanti cardiologici.

Il boss dei corleonesi è detenuto dal 1993 nella sezione 41 bis del penitenziario milanese e si sarebbe sentito male nella cella dove è sorvegliato con le telecamere 24 ore al giorno.

Il boss, condannato all’ergastolo per le stragi del ‘92-93, è stato sottoposto a esami cardiologici che dopo un primo allarme hanno escluso conseguenze più gravi. Nella serata, dopo lungo monitoraggio, Riina è stato dimesso e riaccompagnato in cella con un trasferimento blindatissimo.

Redazione

[05/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.