1.2 C
Venezia
martedì 07 Dicembre 2021

The Voice, vince Suor Cristina. Gara di tweet tra J-Ax e Noemi

HomeSpettacoloThe Voice, vince Suor Cristina. Gara di tweet tra J-Ax e Noemi
la notizia dopo la pubblicità

suor cristina

Serata finale per The Voice Italia che ha visto trionfare, come da previsione, la carismatica Suor Cristina della squadra di J-Ax.

A contendersi l’ambito premio, ieri, sono stati in 4, uno per ogni capitano: Tommaso Pini da Firenze per il team di Raffaella Carrà, Giorgia Pino da Casarano, Lecce, del team di Noemi, Suor Cristina Scuccia per il team J-Ax, da Comiso, dove hanno allestito un maxi schermo, e dalla provincia di Ragusa e Giacomo Voli da Correggio per Piero Pelù.

Inizio di fuoco con i finalisti che si sono esibiti assieme al nuovo fenomeno musicale del momento i Clean Bandit e la loro “Rather Be”.

Poi è stato il turno delle cover con Giorgia che ha aperto le danze con la sua versione di “I try” di Macy Grey, seguita da Tommaso e “Smooth Criminal”. Poi è stata la volta di Suor Cristina con “Life is beautiful” di Noa. A chiude il giro il team di Pelù, con Giacomo e la sua “Nessun Dorma” versione rock.

Dopo i duetti dei finalisti con i propri coach è arrivato il momento che tutte le ragazzine aspettavano: l’esibizione dei 5 Seconds Of Summer, band che apre i concerti dei One Direction.

Il divertimento poi non è mancato grazie ai siparietti di Noemi e J-Ax. Se la scorsa settimana il rapper milanese aveva postato su twitter il numero di telefono della cantante, questa volta è stata la rossa dal tono graffiato a volersi vendicare, postando una foto di Ax vestito da donna.

In pochi minuti il tweet ha avuto un risonanza di 10.000 retweet e l’hashtag #sinorinAx è finito subito tra i primi trend italiani.

Redazione

[06/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Il Mose funziona ma a Venezia si perdono ‘barene’

Nella Laguna di Venezia l'apporto di sedimenti, che permette alle barene (terre semi emerse con sedimenti spugnosi) di tenere il passo con l'innalzamento del livello del mare, avviene prevalentemente durante eventi dell'acqua alta. Se da un lato l'utilizzo del sistema Mose...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.