27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Teatro La Contrada fa rivivere Biancaneve alla Villa Imperiale di Galliera

HomeUncategorizedTeatro La Contrada fa rivivere Biancaneve alla Villa Imperiale di Galliera

teatro Villa Imperiale di Galliera Veneta

Giovedì 7 agosto Teatro La Contrada calcherà il palco della Villa Imperiale di Galliera con Biancaneve, prossima proposta del “Minifest”, a cura del comune di Galliera, presente nel programma di Operaestate Festival Veneto per bambini e famiglie, un progetto della Città di Bassano del Grappa e della Regione del Veneto.

Dall’originale fiaba dei fratelli Grimm divenuta pietra miliare della tradizione dei racconti per bambini, Livia Amabilino e Lorella Tessarotto traggono l’ispirazione necessaria per proporre una nuova Biancaneve.

Ironico e divertente, questo adattamento vuole mostrare ai bambini la protagonista della storia un po’ diversa, forse meno dolce e romantica di quella tradizionale, ma ugualmente appassionante per la sua sbadataggine. Con lei ci sarà il burbero Brontolo e i suoi fratelli, il cacciatore, la regina cattiva e un principe un po’ speciale.

Lo spettacolo, accompagnato dalle musiche curate da Carlo Moser e Daniela Gattorno, è un percorso che si snoda tra luci e ombre: scelte, invidie e vanità, divieti utili oppure no, formano un labirinto intricato e stabiliscono i temi portanti della storia. Si ha quasi la sensazione di camminare in un bosco grazie alle scene di DACO Srl e ai costumi di Ida Visintin.
Un incantesimo che dura fino a che la vera amicizia e l’amore spingono sul sentiero che porta dall’infanzia all’età adulta.

Teatro La Contrada, nato a Trieste nel 1976 dalla volontà degli attori Orazio Bobbio, Ariella Reggio, Lidia Braico e del regista Francesco Macedonio, porta sul palcoscenico un’opera teatrale che si basa su trentacinque anni di esperienza nell’ambito del teatro ragazzi.
Con l’abile regia di Daniela Gattorno, l’interpretazione di Paola Saitta, Valentino Pagliei, Lorenzo Zuffi e con l’amichevole partecipazione di Adriano Giraldi Biancaneve vuole ricreare quella magia antica delle fiabe tradizionali offrendo loro nuovo vigore e nuove prospettive, mantenendo intatto il loro scopo principale, quello di lasciare un valido messaggio, un valore positivo, alle nuove generazioni.

Al favoloso parco storico della Villa Cappello (chiamata Villa Imperiale), orgoglio di Galliera Veneta assieme alla villa stessa, dimora dell’Imperatrice Maria Anna di Savoia, Biancaneve avrà un’ambientazione veramente “da favola”.
Anche il parco infatti, progettato con criteri scenografici capaci di generare illusioni panoramiche di grande e particolare effetto suggerisce quell’idea di cammino verso la maturità ricco di chiaroscuri compiuto dalla protagonista.

Giovedì 7 agosto alla Villa Imperiale di Galliera ore 21.15 con il Minifest
UNA MELA NON ANCORA MATURA PER “BIANCANEVE”

Ingresso euro 2.50 (bambini) e 4.50 (adulti). Informazioni: Biglietteria Operaestate Festival Veneto Via Vendramini 35 – Bassano Del Grappa tel. 0424 524214 – 0424 519811

[05/08/2014]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.