5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Studenti in corteo a Venezia contro i tagli all’istruzione pubblica

HomeNotizie Venezia e MestreStudenti in corteo a Venezia contro i tagli all'istruzione pubblica
la notizia dopo la pubblicità

corteo studenti protesta tagli scuola

“Se ci tagliano il futuro occupiamo la città” ed ancora “Si scrive Scuola, si legge Futuro”, questi gli slogan adottati oggi dagli studenti di tutta Italia, uniti in una protesta collettiva per chiedere più fondi statali e tenere viva l’importanza dell’istruzione pubblica nei programmi politici governativi.

Anche Venezia, dalle 10 di venerdì mattina, è stata invasa dal corteo studentesco unito contro l’austerity. Circa 500 studenti hanno sfilato con striscioni e bandiere, accogliendo con favore la proposta lanciata dalla Rete degli studenti medi e dall’Unione degli Universitari.

Tra di essi studenti dei licei veneziani e non, ma anche giovani di Ca’ Foscari e Iuav, uniti per manifestare il loro dissenso contro i tagli all’istruzione, gli accorpamenti voluti dalla legge Gelmini, gli scarsi finanziamenti per l’edilizia scolastica e il caro libri.

Partiti da Piazzale Roma hanno sfilato in direzione Gallerie dell’Accademia, dove, lamentandosi del costo del biglietto troppo alto per entrare al museo, si sono fatti largo e senza pagare hanno visitato la mostra su Leonardo. A pochi metri di distanza, a Santa Marta, gli universitari hanno invece occupato un’abitazione Ater.

«I cortei sono stati chiusi da delle assemblee pubbliche in cui abbiamo discusso di scuola e abbiamo formulato alcune proposte sui prossimi passi della mobilitazione», ha spiegato Tommy Ruzzante, coordinatore della Rete Studenti Medi del Veneto.

Numerose le manifestazioni anche nel resto del Veneto. A Padova la maggior affluenza con circa 2 mila studenti, mille a Belluno e Treviso, seguiti da Verona (300), Conegliano (500) e Rovigo (200). A Vicenza ci sono stati anche degli attimi di tensione, quando i ragazzi volendo dirigersi verso la Prefettura, ma sono stati bloccati dalla Polizia.

Alice Bianco

[12/10/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Donna morta dopo 4 vaccini, figli: “A noi chiesto niente”, l’ospedale: “C’è il consenso informato”

La signora aveva fatto un ictus a marzo, dopo la prima coppia di vaccini. Ne avrebbe poi ricevuto altri due secondo la denuncia dei figli.

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...