Stranieri e patenti facili: preso uno a sostenere l’esame di guida con le generalità di un altro

ultimo aggiornamento: 04/03/2014 ore 15:22

103

autoscuola scuola guida patenti truccate

Prendendo spunto dalle puntuali segnalazioni che pervengono dal locale Ufficio della Motorizzazione Civile, da tempo la Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Venezia segue con particolare attenzione gli episodi di irregolarità durante gli esami per il conseguimento della patente di guida.

Nei giorni scorsi personale specializzato in borghese è intervenuto presso la sala esami teorici della Motorizzazione Civile di Venezia, constatando una sostituzione di persona.


Il cittadino straniero per agevolare il conseguimento della patente di guida da parte di un connazionale aveva sottoscritto la presenza e si era effettivamente sostituito al reale candidato, che nel frattempo attendeva la fine dell’esame.

Il tempestivo intervento degli operatori ha determinato la denuncia di entrambi gli stranieri.

Il sostituto, inoltre, è risultato non essere nuovo a tale stratagemma, avendo reati penali specifici per un fatto analogo avvenuto in passato in un’altra provincia veneta.


Nel 2013 sono stati ben tre i candidati sorpresi ad avvalersi di un sistema audio, e in due occasioni anche video, per poter superare i quiz previsti, oltre ad un caso di tentata sostituzione di persona, come quello sopra descritto.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here