Spaccio stupefacenti a Venezia: arrestato 47enne

ultimo aggiornamento: 03/10/2013 ore 19:11

111

droga a venezia

Nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico di Venezia, nella serata di sabato gli agenti del
Commissariato “San Marco” hanno predisposto un discreto servizio di osservazione nei confronti dei luoghi e ritrovi pubblici di Venezia noti per essere frequentati da soggetti conosciuti per l’uso di stupefacenti e, di conseguenza, da altri che ‘riforniscono’.

Poco dopo le 21.30, presso nel sestiere di San Polo, gli agenti hanno notato un uomo, già conosciuto per reati connessi allo spaccio di stupefacenti, girovagare tra un locale e l’altro, ed in ciascuno sostarvi solo pochi istanti, ovvero il tempo strettamente necessario per incontrare frettolosamente altri presenti all’interno.

All’ennesimo contatto avuto all’interno di un bar, l’uomo è stato fermato e identificato. L.S., 47enne veneziano, all’interno della borsa aveva oltre 20 dosi già confezionate di cocaina, per un peso complessivo di 20 grammi. Inoltre, nelle tasche è stato rinvenuto denaro contante per un migliaio di Euro.

Condotto presso gli uffici del Commissariato di Fondamenta San Lorenzo, ed in considerazione dell’evidente attività di spaccio di sostanze stupefacenti messa in atto, l’uomo è stato posto in arresto e condotto presso il carcere di Santa Maria Maggiore a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione

[29/09/2013]

Riproduzione vietata

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here