COMMENTA QUESTO FATTO
 

taglio_nastro.jpg

Come promesso, Silvio BerlusconiGiancarlo Galan in prima linea, poi i ministri veneti (Brunetta, Zaia, Sacconi) e il ministro Matteoli.

Il Passante di Mestre, è costato quattro anni di lavoro, è lungo oltre 32 km e attraversa 15 Comuni. E' costato 970 milioni di euro.
Si conta che l'apertura elimini la strozzatura della tangenziale, sollevando l'area solitamente congestionata da 140mila auto al giorno.

Soddisfazione del presidente Galan "E' caduto il 'muro', e' la fine di un incubo" che non ha mancato di ricordare i suoi prossimi obiettivi: "Ringrazio e faccio mio il desiderio di molti amministratori locali di una urgente riforma federalista".
Il presidente del consiglio ha dovuto invece affrontare i temi caldi della politica ''Ho giurato sulla Costituzione, la rispetto, e' la prima legge. Non ho mai pensato di alterarla, pero' non e' intoccabile. Puo' essere rivista, certo solo con l'accordo della maggioranza dei due terzi''.
Inevitabili le domande al premier sul caso Englaro "Mi auguro che sia il buon senso a decidere, e che cio' non e' stato fatto per tanti anni possa essere almeno rimandato di qualche giorno, per dare il tempo al Parlamento di decidere."

Gianni Dall'Aglio
 

maestranze.jpg

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here