31.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Simionato dopo la scoperta del proiettile: “Continuerò il mio lavoro con l’impegno di sempre”

HomeNotizie Venezia e MestreSimionato dopo la scoperta del proiettile: "Continuerò il mio lavoro con l'impegno di sempre"

sandro simionato vicesindaco

Il vicesindaco di Venezia, Sandro Simionato, ha così commentato la notizia della busta indirizzata a lui contenente un proiettile:
“Ho appreso con grande stupore delle minacce che mi riguardano. Capisco che chi occupa ruoli di responsabilità pubblica possa essere oggetto di critiche a volte aspre e anche di contestazioni dure, proprio per le decisioni che si trova ad assumere nell’adempimento delle proprie funzioni. Ho piena fiducia nell’operato degli inquirenti e continuerò a svolgere il mio lavoro con lo stesso impegno e la stessa dedizione di sempre.”

Solidarietà al vicesindaco è stata espressa anche dal sindaco Orsoni: “Esprimo la mia piena solidarietà e vicinanza a Sandro Simionato per il gravissimo atto intimidatorio che ha subito in queste ore. Il lavoro che Sandro sta conducendo sul fronte delle Politiche sociali in difesa della popolazione più fragile – ha aggiunto Orsoni – si scontra spesso con i propositi delinquenziali di criminali che su queste fragilità lucrano. Non ci faremo certo intimidire, ma proseguiremo nel nostro lavoro, da oggi con ancor più convinzione, nella certezza di avere nelle forze di polizia un valido ed efficace sostegno. A Simionato, alla sua famiglia, la mia totale vicinanza, nella consapevolezza che questi gesti, che mi auguro frutto di uno squilibrato irresponsabile, rafforzino il nostro impegno per questa città”.

Redazione

[28/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.