Sdoppiamento dei pontili a Venezia, Bergamo li riavvicina

ultimo aggiornamento: 25/03/2014 ore 09:47

112

vaporetto actv pontile venezia

Dopo la raccolta di firme e la protesta per il raddoppio dei pontili in zona Ca’d’Oro San Felice, l’assessore alla Mobilità, Ugo Bergamo, ha preso la parola spiegando come la soluzione potrebbe essere trovata al più presto.

Ha dichiarato, infatti, come si stia studiando un modo per non mettere a San Felice il secondo pontile, che causerebbe difficoltà di raggiungimento in special modo per gli anziani.

Accantonata per ora anche l’idea di due imbarcaderi vicini a Santa Sofia, a causa della presenza dello storico stazio per il traghetto che porta in Pescheria e per le gondole sempre piene di turisti.

L’approdo alla linea 1, però, potrebbe essere comunque sdoppiato, mantenendo la fermate di Ca’d’Oro e creandone un’altra per i vaporetti verso piazzale Roma in una delle calli laterali.

Nei prossimi giorni ci saranno gli incontri decisivi con le varie categorie per tastare il terreno, intanto si pensa all’arrivo di Pasqua, con Bergamo che rassicura «ci saranno corse di rinforzo».

Redazione

[25/03/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here