20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Scuole sporche, il Prefetto di Venezia: ‘Quattro giorni per ripartire’

HomeCittà Metropolitana di VeneziaScuole sporche, il Prefetto di Venezia: 'Quattro giorni per ripartire'

proteste scuole sporche genitori in corteo

Durato circa tre ore l’incontro di ieri in Prefettura fra sindacati, vertici della Manutencoop, il sindaco Giorgio Orsoni, altri sindaci del veneziano, la vice direttrice dell’Ufficio scolastico regionale, Gianna Miola, il Presidente della Asl 12, Rocco Sciarrone ed il prefetto Domenico Cuttaia.

“Abbiamo creato una task force itinerante composta da dirigenti scolastici, un rappresentante della Manutencoop e uno dell’Ufficio Scolastico Regionale affinché si rechino in ogni scuola, verifichino la situazione e facciano approvare il piano di attività aggiuntivo che in alcuni casi non è ancora stato fatto. Al massimo entro quattro giorni la situazione rientrerà” questo quanto espresso in definitiva dal prefetto.

Occhio di riguardo per i sindacati, per i quali Cuttaia ha stabilito che verranno ascoltati personalmente dell’Assessore regionale alle Politiche dell’Istruzione, Elena Donazzan ed insieme affronteranno il problema riguardante i servizi di pulizia.

Il prefetto si è dichiarato dispiaciuto per la situazione venutasi a creare in queste settimane, ma ha affermato: “Non è colpa di nessuno semmai il problema nasce da una restrizione di tipo economico, ma quello che posso dire è che ci sono difficoltà oggettive, ma non imputabili ad un ente specifico.”

Ancora alta invece, la voce delle addette alle pulizie, che lamentano l’impossibilità di 15 minuti, massimo un’ora (concesse dal Ministero) nel riuscire a svolgere il proprio lavoro. Al contrario, il presidente della Manutencoop, Levorato, fa sapere che i contratti con le ore in più sono quasi ultimati.

Sciarrone della Asl 12 ha confermato i controlli necessari avvenuti nei giorni scorsi, dichiarando di non aver trovato situazioni a rischio di salute pubblica anche se “il perdurare delle carenze sul fronte delle pulizie può rendere concreto ed effettivo questo rischio.”

Alice Bianco

[24/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.