4.2 C
Venezia
domenica 05 Dicembre 2021

Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri: XXVIII Seminario di perfezionamento

HomeCi occupiamo di...Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri: XXVIII Seminario di perfezionamento
la notizia dopo la pubblicità

Il ventottesimo corso di perfezionamento della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, si è svolto, come di consueto, nell’Isola di San Giorgio a Venezia alla Fondazione Cini .

La scuola per Librai Umberto ed Elisabetta Mauri è nata nel 1983 con lo scopo di fornire alla nuova generazione di Librai, gli strumenti di analisi, i metodi innovativi e le strategie per la promozione libraria. Dal 1984 la Scuola propone seminari di perfezionamento a Venezia, nella prestigiosa sede della Fondazione Cini.Organizzato da Messaggerie Libri e Messaggerie Italiane, in collaborazione con l’Associazione Librai Italiani e l’Associazione Italiana Editori, quest’anno ha proposto un focus sul tema dell’Assortimento quale possibile leva di innovazione in campo librario.

All’inaugurazione alla Fondazione Cini erano presenti: Pasquale Gagliardi, Achille Mauri, Inge Feltrinelli Ulrico C. Hoepli e Paolo Pisanti.

Nei giorni seguenti 30 allievi provenienti da ogni parte d’Italia hanno potuto seguire un seminario di perfezionamento con docenti altamente qualificati che si sono concentrati sulle più innovative strategie di Marketing.
Nei cinque giorni di lavori sono stati dibattuti temi importanti come gli effetti economici nelle scelte dell’assortimento, l’innovazione nella grande distribuzione, i servizi offerti al cliente (web etc.) e l’influenza del digitale nel mondo dei libri.

L’ultimo giorno invece, il 28 gennaio, d’intesa con le associazioni dei librai e degli editori italiani, è stato assegnato il prestigioso riconoscimento nazionale alla memoria di Luciano e Silvana Mauri, a chi ha saputo distinguersi in campo editoriale per professionalità , innovazione, imprenditorialità  e qualità  delle pubblicazioni.

A conclusione dei lavori, infine, c'è stato un intervento del celebre scrittore Luis Sepulveda.
Luis Sepulveda sa cosa significhi pagare per un'idea, ha conosciuto le torture di Pinochet, la prigione, l'esilio. Forse è per questo che dalla Scuola Librai alla Fondazione Cini di Venezia ha dato un consiglio agli editori e ai librai riuniti “non fate mai mancare i libri di Roberto Saviano. Uno scrittore deve innanzitutto essere una voce libera , scrivere bene e dimostrare di essere partecipe della società  in cui vive, deve riflettere e forse anche denunciare ciò che accade con la sua scrittura, non con la presunzione di mandare messaggi ma di raccontare la propria fetta di mondo”.

Poi ha ringraziato i lettori “grazie ai quali”, ha detto, “io posso fare il mio lavoro e che non mi fanno mai sentire solo. Anche quando sono seduto alla mia scrivania, nella più totale solitudine, in fondo, sento che loro sono con me”.

[30 gennaio 2011]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

“Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”. Lettere

"Venezia diventerà un museo a cielo aperto fatevene una ragione" inizia così il parere di un lettore che poi dà "la colpa" proprio ai residenti

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

“Si parla tanto di spopolamento di Venezia, ma la città perde meno abitanti di prima”. Lettere

In riposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei 'venezianassi' ". Vedo, purtroppo, che ancora una volta si punta il dito contro questo mostro delle locazioni turistiche senza mai vedere tutto l’insieme. Chiedo al prof. Mozzatto che faccia meglio i compiti prima...

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...