Scoperta bisca clandestina di cinesi, era classificata come ‘circolo privato’

175

tavolo poker partite clandestine

Una bisca clandestina ‘travestita’ da ‘circolo privato’. Questa la scoperta della Guardia di Finanza di Padova, al momento dell’irruzione, dopo un’operazione di osservazione durata diverso tempo.

Nelle sale tavoli da biliardo, ma anche tavoli in cui si giocava a carte per soldi. Tre cittadini di nazionalità cinese sono stati colti in flagranza di reato, sul loro tavolo da gioco numerose banconote da 100 e 50 Euro, per un totale di 3.200 Euro.
Le tre persone, di Piove di Sacco (Padova), di Prato (Firenze) e di Conegliano (Treviso), sono state denunciate.

E’ stato denunciato a piede libero anche un altro cittadino di nazionalità cinese residente a Saonara (Padova), in qualità di rappresentante legale del circolo.

Redazione

[04/11/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here