Sciopero Actv, mercoledì stop di 24 ore

ultimo aggiornamento: 04/02/2014 ore 10:35

216

motoscafo actv 5 2 4 2 5 1 4 1 venezia

Ancora uno sciopero in vista dei trasporti pubblici. Questa volta si terrà mercoledì 5 febbraio e sarà ancora di 24 ore.

Ad una settimana dall’ultima paralisi della città per lo sciopero indetto da Usb contro la riorganizzazione dei servizi Actv, ci prepariamo a vivere un’altra giornata di passione con la città che rischia di nuovo il blocco totale.

Ad invitare, questa volta, ad incrociare le braccia sono Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-trasporti e Faisa Cisal che fa seguito allo sciopero dello scorso 18 dicembre per il rinnovo del contratto nazionale e la riorganizzazione del settore.

«Lo sciopero nazionale del 5 febbraio – si può leggere nel comunicato – interseca decine di vertenze aziendali e territoriali, causate dalle molteplici disdette unilaterali degli accordi».

A Venezia, lo sciopero riguarderà in particolare il riassetto delle linee Giracittà con corse ridotte ad ogni 30 minuti per Murano, nonostante i nuovi collegamenti notturni tra l’ospedale civile e il Lido.

Saranno garantite solamente le fasce orarie per i pendolari, con gli autobus che saranno presenti dalle 6 alle 9 e dalle 16.30 alle 19.30. Ovviamente garantiti anche i collegamenti con le isole.

Sara Prian

[03/02/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here