7.5 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Sblocca Italia, il Veneto pronto a presentare una lista di 26 opere da completare

HomeCittà Metropolitana di VeneziaSblocca Italia, il Veneto pronto a presentare una lista di 26 opere da completare
la notizia dopo la pubblicità

matteo renzi parla al microfono

L’aveva annunciato qualche giorno fa dal palco del Festival dell’Economia di Trento, ed ora pare che il premier Matteo Renzi sia intenzionato tutto e per tutto a mettere in atto lo ‘’sblocca Italia’’, un piano per autorizzare l’avvio o la continuazione della costruzione di opere pubbliche rimaste in sospeso a causa della burocrazia o di altri problemi.

Il Presidente del Consiglio ha chiesto quindi ai primi cittadini dei Comuni italiani di inviargli, entro 15 giorni, la lista di lavori in sospeso e le eventuali richieste di ‘’sblocco’’.

Poi Palazzo Chigi si prenderà carico delle istanze e assieme al Ministero dell’Economia e dello Sviluppo e la Cassa depositi e prestiti, preparerà un decreto per ‘’liberare le energie’’, o meglio, i fondi necessari per spazzare via gli ostacoli che finora hanno impedito la conclusione o l’avvio dei lavori.

Per quanto riguarda il Veneto, non è ancora stata presentata una lista ufficiale, ma secondo l’anagrafe delle opere incompiute, sono 26 le opere che hanno bisogno di aiuto. Per completarle servirebbero quasi 534 milioni di euro.

Tra di esse: l’ampliamento della scuola materna di Montecchio Maggiore (Vi), le piscine di Cassola (Vi), le tribune delle palestre di Pianiga e Cazzago (Ve), il restauro di villa Loredan a Stra (Ve) e della barchessa di villa Giovannina a Villorba (Tv), il centro per la raccolta differenziata a Codognè (Tv) e numerosi passaggi a livello da eliminare.

Ci sono anche diverse opere che invece, avviate, ora si vorrebbe disfare (l’idrovia Padova-Venezia, messa in lista dalla Regione per un valore di ben 461 milioni), ma come questa, numerose altre.

Il Presidente dell’Anci Veneto, Franco Bonesso ha commentato: ‘’Per carità, l’iniziativa del premier è encomiabile ma non vorremmo che finisse come per le scuole, per cui ci sono stati dati i modelli Excel da compilare entro fine maggio e poi non s’è più saputo nulla. E poi come si sbloccheranno i cantieri? Quasi tutti sono fermi per il patto di stabilità… Far partire in massa le gare, infine, è un bel rischio: oggi per legge i Comuni si devono consorziare tra loro oppure tocca alle Provincie, in via di abolizione, fare da stazioni appaltanti’’.

Redazione

[03/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

Venezia affollata: altri 50mila. Ancora trasporti in difficoltà

"Mamma ma Venezia è sempre così affollata...?". La mamma cerca una risposta che abbia una logica, ma la risposta la possiamo dare noi: "Sì tesoro, praticamente sempre e peggiora di sabato e domenica". La scena viene colta andando verso i Gesuiti tra...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

“Venezia è tutta centro storico, ma vedo gente non residente a passeggio”. Lettere

Emergenza Covid: Ordinanza regionale 151: si può passeggiare solo "al di fuori delle strade, piazze del centro storico della città, delle località turistiche, e delle altre aree solitamente affollate". Venezia tutta centro storico, fatta di strade non certo rurali, è località turistica,...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...