8.4 C
Venezia
mercoledì 01 Dicembre 2021

Salone Nautico di Venezia, più di 10 mila presenze

HomeMestre e terrafermaSalone Nautico di Venezia, più di 10 mila presenze
la notizia dopo la pubblicità

salone nautico venezia

Fiumana di visitatori per il primo weekend tutto dedicato agli amanti della navigazione e delle imbarcazioni. Più di 10 mila persone hanno gremito il Salone Nautico, ammirato barche di piccole, medie e grandi dimensioni, partecipato a conferenze e si sono goduti il sole di San Giuliano.

Il Salone ha ospitato circa 200 aziende del settore nautico, con 160 imbarcazioni esposte su un’area di 80 mila metri quadrati.

Tutte le aziende dell’anno scorso erano presenti anche quest’anno e c’è anche chi tra gli estimatori, ne ha approfittato ed ha acquistato una nuova imbarcazione, che al Salone, viene presentata con un prezzo scontato rispetto a quello di listino.

Hanno inoltre riscosso successo le attività e le dimostrazioni collegate direttamente al panorama nautico e all’amore per il mare, come le dimostrazioni pratiche dei cani da salvataggio, a cura di Andrea Schiavon, responsabile della Scuola Italiana Cani Salvataggio, talmente tanta gente che ad alcuni è stato vietato l’ingresso per mancanza di posto.

Numerosi anche i Vip che hanno sfilato tra le imbarcazioni, come la marchesa Daniela Del Secco D’Aragona, famosa per aver partecipato alla seconda edizione di ‘’Pechino Express’’, il conduttore Cesare Caddeo e il veneziano Oliver Skardi, leader de i ‘’Pitura Freska’’, in collegamento domenicale pomeridiano con la trasmissione di Rai 2 ‘’Quelli che il calcio’’, per ammettere quanto non fosse portato per la voga alla veneta.

Il Salone riaprirà le sue porte venerdì 11 aprile, fino a domenica 13, giorno in cui ci saranno le prove gratuite delle tavole da surf ‘’Sup&Safe’’, con il campione nazionale, Alessandro Onofri.

Redazione

[07/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

3 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Scusate ma qui c’è qualche cosina che non mi torna!!! venerdì avevo fatto i biglietti del treno da Roma per Venezia (2 persone), un amico mi chiama sabato, inviandomi delle foto e dicendo: restatene a Roma che qui ci sono neanche 10 barche usate in acqua e sembra una sagra paesana (dalle foto risultava!), perdo biglietti perché non rimborsabili, comunque resto a Roma. Oggi la redazione di Mestre strombazza “Grande evento!” ed un lettore conferma che è stato un fiasco come sostenuto dal mio amico. Ma a Venezia c’era per caso anche una fiera del vino? no quella era a Verona, ma allora tirava molto vento e l’odore del vino permeava l’aria di Venezia!!!!!!!!

  2. Scusate ma la foto dell’articolo è molto di repertorio vero?
    Nonostante gli sforzi dell’organizzazione tecnica, mi pare che quest’anno il salone si sia ridotto ulteriormente rispetto all’anno scorso.
    Il passaggio dalla marittima al parco di San Giuliano è stato sicuramente infausto, segno che non vi è alcun interesse ad avere un salone del genere a Venezia. Peccato…

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

Nata Cassa Mutuo Soccorso per sostenere operatori sanitari che resistono al vaccino

Riceviamo e pubblichiamo. E' NATA LA CASSA DI MUTUO SOCCORSO , per sostenere ECONOMICAMENTE UN OPERATORE SANITARIO IN LOTTA CONTRO UN SOPRUSO, la sperimentazione vaccinale del decreto legge 44 art 4, che impone un vaccino che vaccino fino al 2023...

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi in mezzo a barche e vaporetti, arrivano i vigili: diventa violento

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi: un comportamento sconsiderato e incosciente che poteva finire in tragedia. Il fatto oggi, martedì mattina. L'uomo si getta nelle acque del Canal Grande dal Ponte degli Scalzi rischiando di schiantarsi sopra un mezzo di trasporto pubblico dell’Actv...