19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Carnevale e feste a Venezia, deroga dei decibel fino a mezzanotte al massimo

HomeNotizie Venezia e MestreCarnevale e feste a Venezia, deroga dei decibel fino a mezzanotte al massimo

Carnevale Venezia

Carnevale, si sa è il tempo in cui, fin dall’antichità molte delle regole che vigono e vigevano diventano meno rigide. I servi, ad esempio, diventavano i padroni e i padroni servi.

Nel 2014, ovviamente, le cose sono un po’ cambiate, ma uno strappo alla regola lo si fa lo stesso. Ed è questo il caso dei limiti di rumorosità che, solo per questo periodo, si allargano fino a mezzanotte.

Un’ora in più per divertirsi, cantare e partecipare agli eventi in giro per i campi. Questo è quanto deliberato dalla Giunta.

Ma c’è già a chi, tra i cittadini, questa cosa non piace e minaccia mobilitazioni. Proprio per evitare disordini nei giorni più importanti dell’anno per Venezia, lunedì prossimo l’amministrazione comunale ha istituito un incontro per spiegare i motivi di questa scelta e il perché non influirà sulla vita dei residenti. Se qualcuno non starà alle regole e farà rumore anche dopo la mezzanotte, infatti, scatteranno pesanti sanzioni.

Nelle tese dell’Arsenale, invece, la musica potrà protrarsi fino alle 3 del mattino, ospitando le feste serali che così traslocano dalla più centrale Piazza San Marco.

Proprio in Piazza la polizia municipale potrà far spostare o sospendere il posizionamento dei banchetti con i souvenir o anche in parte o tutto il plateatico dei caffè. Il tutto per facilitare la viabilità.

«Sono deroghe funzionali allo svolgimento del Carnevale – spiegano dal Comune – nulla di più».

Sara Prian

[14/02/2014]

Riproduzione vietata

(foto: carnevale.venezia.it)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.