2.8 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Rifiuti tossici sotto il tratto autostradale Valdastico Sud

HomeNotizie VenetoRifiuti tossici sotto il tratto autostradale Valdastico Sud
la notizia dopo la pubblicità

autostrada A31 valdastico

Scoperti sotto l’autostrada A31 Valdastico Sud rifiuti tossici, probabilmente lasciati lì dopo il completamento del secondo tratto autostradale (Albettone-Barbarano Vicentino), inaugurato il giugno scorso. Dopo il rinvenimento e l’inchiesta partita a luglio di quest’anno, la Procura ha richiesto un esperto imparziale che accerti la presenza e l’utilizzo dei materiali tossici.

Il sostituto procuratore Rita Ugolini, della Procura distrettuale antimafia di Venezia, chiederà infatti al giudice per le indagini preliminari, di nominare un esperto super partes, che accerti se e quale tipo di materiali siano stati utilizzati nei cantieri.

Le indagini sul terreno sono partite subito dopo che ad Albettone (Vi) il proprietario di un cane, affermò che quest’ultimo era morto dopo aver bevuto da una pozza d’acqua vicina al cantiere. Il cane è morto da intossicazione, che gli ha causato la perforazione dell’intestino.

Già nel 2009 infatti, tra Longare e Agugliaro, sarebbero stati scaricati più di 150 mila metri cubi (una sessantina di vasche olimpioniche) di scorie nocive di acciaieria non bonificati. Il rischio è che questi scarti si siano mescolati all’acqua presente nella zona.

Nell’inchiesta sono state indagate 27 persone, tra queste anche Attilio Schneck, presidente della società concessionaria della Valdastico Sud e presidente leghista della Provincia di Vicenza. L’ipotesi di reato è falso ideologico e traffico illegale di rifiuti in forma organizzata: si sospetta che i responsabili abbiano risparmiato sui materiali da usare per il manto stradale e ne abbiano utilizzati di molto inquinanti, invece che semplice ghiaia.

Le perizie, richiesta dalla difesa dei 27 indagati, verranno quindi effettuate da un gip imparziale, nominato da un magistrato. I risultati potranno essere usati come prova valida e utilizzabile in un eventuale processo.

Alice Bianco

[13/10/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...