giovedì 27 Gennaio 2022
4.2 C
Venezia

REYER – SASSARI 92-93 | Per un punto la Reyer perse al Taliercio

HomeReyer Umana Basket VeneziaREYER - SASSARI 92-93 | Per un punto la Reyer perse al Taliercio

MESTRE: Ritorno a casa amaro per la Reyer Venezia. Il quintetto di coach Mazzon perde per un punto dopo un tempo supplementare un match prima vinto, poi perso e ripreso per i capelli e si inchina alla capolista Sassari.
Prologo con il presidente Luigi Brugnaro che prende il microfono e con un fuori programma saluta il ritorno della sua squadra al Taliercio, chiede scusa per il ritardo ai tifosi e ringrazia tutti coloro che hanno lavorato allaristrutturazione del palasport. Il numero uno orogranata dedica poi il match al tifoso Michele Bozzato, il gondoliere cantante autore dell' inno Reyer scomparso recentemente.

Primo quarto con percentuali altissime e Reyer che mette sul parquet i 12 giocatori dell'intero roster. Avvio di gara che si gioca punto a punto. Clark in regia offre a Williams i primi punti della partita che scivola via punto a punto fino al primo break della squadra di Mazzon che si porta avanti 20-16 al 6'. Venezia sembra soffrire il tiro dalla distanza di Sassari che viaggia su percentuali da brivido. Bulleri segna sette punti consecutivi e segna il primo minisolco del match.

Il Taliercio si fa sentire e il pubblico che ritrova la sua Reyer dopo l'esilio del Palaverde spinge il quintetto di Mazzon che chiude il primo quarto con quattro lunghezze di vantaggio (28-24). Sassari non ci sta e sempre con il tiro da lontano cerca di ricucire ma Venezia dimostra di aver preso misure e aver ritrovato il gioco e la cattiveria agonistica dei tempi migliori. Clark si ricorda del suo mestiere di cecchino e porta per mano Venezia sul +6 (44-38). Si va al riposo con Reyer avanti di tre punti e un match spettacolare ancora tutto da vivere.

Terzo quarto marcato Diawara. Il francese mette a segno 13 punti, mettendo in campo tutto il suo repertorio e segnando il primo importante margine per Venezia che chiude la t- frazione con otto punti di vantaggio (72-60).
Sassari non ci sta e approfittando di qualche fallo di troppo di Venezia riapre la partita portandosi a -2 dopo soli tre minuti (72-70) complice una serie di errori in attacco, in lunetta e di palle perse che penalizzano la Reyer. Venezia impiega cinque minuti per tornare a sbloccare il punteggio con un libero di Young.

Finale da cardiopalma che si gioca punto su punto con Sassari che ricuce ogni tentativo di allungare di Venezia. A due minuti dalla sirena punteggio di 77-77. Sassari grazie ai liberi quando mancano 25 secondi è sopra di due punti. Bullo segna i due punti della speranza quando mancano 3 secondi e la speranza del supplementare. Ultimo tiro per Sassari, pallone lanciato con la forza della disperazione da Travis Diener che sul filo della sirena danza sul ferro ed esce e regala a Venezia l'over time della speranza. Bomba di Clark, ma Sassari ricuce con il gioco da tre dalla lunetta (84-84). Sassari trova la bomba di Ignersky e prova ad andarsene. Clark c'è e sigla la parità  quando manca un minuto (88-88). Mancano 11″ e Venezia ha a disposizione l'ultimo tiro per portare a casa al match (92-93). Clark tenta la prenotazione ma non trova il canestro. Sassari porta a casa il match e la Reyer macchia con una sconfitta il suo ritorno al Taliercio.

REYER VENEZIA: CLARK, BULLERI, DIAWARA, MARCONATO, ZOROSKI, SZEWCZYK, YOUNG, FANTONI, BOWERS, ROSSELLI, MAGRO, WILLIASMS. ALL: MAZZON.

BANCO SARDEGNA SASSARI: DEVECCHI, THORNTON, IGNERSKI, DIENER T., SACCHETTI, SPISSU, DIENER D., VANUZZO, SAMOGGIA, PINTON, DILEIEGRO, EASLEY. ALL: SACCHETTI

Lucio Saro
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[21/10/2012]


titolo: REYER – SASSARI 92-93 | Per un punto la reyer perse al Taliercio
foto: LABORATORIO, VIRUS (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

A Venezia barche solidali (e molti taxi) contro l’obbligo di GP a bordo

A Venezia le barche solidali trasportano gli isolani che non possono salire sui mezzi pubblici. “Aiutiamoci”, e una barca solidale parte dalla Palanca alla Giudecca e attraversa il Canale. Il porto sono le Zattere e i viaggiatori sono persone non vaccinate...

A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani

Venezia ospita fra i 23 e i 25 milioni di visitatori all’anno. A questi vanno sommati i "gitanti giornalieri" (con treno e auto) e poi i circa 3 milioni l'anno di cosiddetti «falsi escursionisti» (chi pur visitando la città pernotta...

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

“Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”. Lettere

"Venezia diventerà un museo a cielo aperto fatevene una ragione" inizia così il parere di un lettore che poi dà "la colpa" proprio ai residenti

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...