20.4 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

Restaurato dalla nostra radio il disco storico ‘Su e Zo Par i Ponti’ del repertorio folk veneziano

HomeNotizie Venezia e MestreRestaurato dalla nostra radio il disco storico 'Su e Zo Par i Ponti' del repertorio folk veneziano

Noi che abbiamo nella ‘mission’ della nostra associazione culturale la divulgazione della storia e della cultura della nostra città. Noi che vi abbiamo promesso, al momento di aprire la radio a Venezia, un attento continuo lavoro di recupero della tradizione musicale – che ha conosciuto momenti d’oro in epoche passate – non ci dimentichiamo delle nostre origini e in questo senso continuiamo a lavorare.

La ‘perla’ che vi proponiamo oggi è un 45 giri in vinile, uscito in tiratura veramente limitata, che abbiamo recuperato e ridonato all’antico splendore nell’ascolto attraverso i nostri processi informatici.

Il disco ha ottenuto all’epoca un discreto successo a livello locale, e celebrava la bella novità della ‘Su e Zo par i Ponti’ che vedeva le sue primissime edizioni. Siamo a cavallo degli anni ’70, quindi parliamo di circa quarantacinque anni fa, di supporti che oggi faremmo anche fatica a riprodurre visto che i giradischi non usano più, di canzoni, autori ed interpreti sconosciuti ai più.

Grazie ai volontari e ai collaboratori della nostra radio siamo in grado di proporvi questa rarità per l’ascolto soddisfatti del lavoro che ci identifica – unici a Venezia e nel Veneto – per questa passione indomita – nonostante le difficoltà e gli aiuti inesistenti – del recupero e della salvaguardia delle nostre tradizioni, anche musicali.

Il lato ‘B’ del 45 giri suonava: ‘Nina andemo al Redentor’. Gli interpreti sono il favoloso coro dell’epoca ‘I Gondolieri Cantori’ diretto dal m° Umberto Valesin.

Paolo Pradolin

[24/01/2014]

Riproduzione vietata

suezoperiponti4

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor