19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Renzi tende la mano a Berlusconi. ‘Ho incontrato tutti, tranne Lega e grillini, che si son rifiutati’

HomeNotizie NazionaliRenzi tende la mano a Berlusconi. 'Ho incontrato tutti, tranne Lega e grillini, che si son rifiutati'

matteo renzi fa il segno sono matti

Matteo Renzi non sta gettando una ciambella a Silvio Berlusconi, ma sta proseguendo nel percorso riformista dichiarandosi disponibile al dialogo con chi la pensa come lui.
«Ho incontrato tutti — spiega Renzi — tranne Lega e grillini, che si sono rifiutati. E sono disposto a incontrare pure Berlusconi, nonostante le polemiche interne al partito. Ma a una sola condizione, che gli ho fatto sapere: lui deve dire di sì all’abolizione del Senato e alla riforma del titolo quinto della Costituzione. Se ci sono questi due via libera io non ho problemi a chiudere con lui anche un patto sulla riforma elettorale. D’altra parte, è quello che chiede, e non da ora, Napolitano. E voglio vedere di fronte all’ipotesi di un accordo su una grande riforma, chi, in casa mia o anche altrove, potrebbe obiettare. Sarebbe un traguardo importante».

Dall’altra parte Berlusconi è disposto ad accoglierlo a braccia aperte: «Renzi mi veda ufficialmente e io gli dirò di sì su tutto, perché le riforme che propone sono quelle giuste».

«Stiamo per chiudere sul serio, ed è per questo che c’è tanta agitazione in giro». Ma soprattutto c’è agitazione perché, come confessa il segretario, c’è tanta gente «che non tocca palla». Nel governo e nel Pd. Cosa che non turba più di tanto Renzi.

Redazione

[16/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.