Regolamento dipendenti del Comune di Venezia, Bettin: ‘Cambiamolo, garantiamo libertà espressione’

ultimo aggiornamento: 17/01/2014 ore 20:03

93

bettin tassa rifiuti tari

Qualcuno si deve essere accorto che le norme erano troppo restrittive, tanto da guadagnare l’onore delle prime pagine della cronaca locale. Così oggi l’assessore Bettin ha ammesso che è il caso di fare una marcia indietro, revisionando il regolamento in modo che contempli la ‘libertà di espressione e di critica’.

Questa la sua dichiarazione: «In relazione al “codice di comportamento dei dipendenti comunali” e in particolare al passaggio in cui si vieterebbero esternazioni critiche verso l’amministrazione, si precisa che la formulazione attualmente proposta, aperta a emendamenti fino al 31 gennaio, verrà modificata, su proposta della giunta stessa, nel senso di specificare chiaramente che, come da normativa, il divieto riguarderà esclusivamente comportamenti lesivi dell’immagine e del prestigio dell’amministrazione, senza quindi interferire con la libertà di espressione e di critica». Firmato: Gianfranco Bettin, Assessore alla cittadinanza digitale.

Paolo Pradolin

[17/01/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here