5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Rapina in casa: romeno aggredisce e ruba alla ex mentre è in casa

HomeLido di VeneziaRapina in casa: romeno aggredisce e ruba alla ex mentre è in casa
la notizia dopo la pubblicità

carabinieri auto giorno

Un caso di aggressione ad una donna, conclusosi fortunatamente solamente con qualche lesione. É successo ieri pomeriggio a San Donà di Piave quando un romeno, lasciatosi con la sua convivente nel settembre scorso, è ritornato nella casa che condivideva con la donna e trovandola chiusa, prima a cercato di forzare la serratura poi ha sfondato la porta per aggredire e rapinare l’ex compagna.

La 27enne, che aveva cambiato la serratura, sentendo dei rumori provenire dall’esterno ed immaginandosi fosse l’ex compagno, ha subito chiamato i Carabinieri.

Prima di salire in casa, il ragazzo S. B. 29enne, imbianchino e residente a Torre di Mosto, ha tentato di forzare anche il portone del garage, cercando alcuni effetti personali che aveva lasciato lì.

Sentendo i rumori, la ragazza è scesa è ha tentato di calmarlo invano, quindi l’uomo infuriato l’ha seguita, ha sfondato la porta di ingresso dell’appartamento ed, aggredendola davanti agli occhi della coinquilina, l’ha poi rapinata. La donna ha tentato di reagire, ma il ragazzo è scappato a bordo della sua auto.

L’uomo è poi fuggito con due borse piene di cose per un valore totale di 300 euro ed ha tentato anche di rubarle il cellulare. All’arrivo dei Carabinieri la 27enne è stata condotta al Pronto Soccorso curata per le percosse subite e dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Il romeno è stato poi rintracciato mentre lavorava in un’abitazione di Noventa di Piave. All’interno della sua Fiat Doblò sono state rinvenute le borse e il denaro sottratti alla ex. S. B. è stato quindi arrestato per il reato di rapina tentata, furto in abitazione e lesioni personali volontarie.

Nella tarda mattinata di oggi, il giudice del Tribunale di Mestre ne ha convalidato l’arresto, fissando un’udienza per l’11 novembre prossimo e ha disposto il divieto di dimora nel comune di San Donà di Piave.

Alice Bianco

[16/10/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...