17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Raffica di furti a Venezia, derubata anche la Pauly Art Gallery

HomeNotizie Venezia e MestreRaffica di furti a Venezia, derubata anche la Pauly Art Gallery

furto in negozio svaligiato dai ladri

Sei pezzi unici dei maestri vetrai di Murano sottratti alla Pauly Art Gallery di San Marco, per un colpo da 100mila euro.

A lanciare l’allarme una delle collaboratrici della galleria che, sabato mattina, si è accorta che la porta d’ingresso era stata forzata, avvertendo subito le forze dell’ordine.

Dagli espositori sono stati sottratti ben 6 pezzi unici facenti parte delle collezioni degli anni ’60 e ’70. A questo si aggiunge il ritrovamento, sul pavimento, di un vaso in mille pezzi del valore di 70mila euro.

Per il titolare non c’è alcun dubbio: si tratta di un furto su commissione. Il motivo? La cassa non è stata nemmeno sfiorata.

Ma la Pauly Art Gallery non è stata l’unica che nel weekend ha ricevuto la visita dei ladri. Anche al negozio di vestiti ‘Dani’ a Cannaregio è stata rotta la vetrina della porta d’ingresso, con il furto di una cassetta che conteneva 50mila euro. In più i malviventi, hanno deciso di fare ‘shopping’, portandosi a casa alcuni abiti.

Non solo negozi, però. Una coppia proveniente da Modena, che aveva preso in affitto una casa per le vacanze vicino a San Marco, si è ritrovati la visita dei ladri che hanno portato via loro, mentre dormivano, 2.200 euro, più le carte di credito.

Sara P.

[04/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.