Questa sera Roma – Cagliari, ma tutti vogliono sapere se il cinese si compra una fetta giallorossa

ultimo aggiornamento: 25/11/2013 ore 14:11

76

pallotta as roma

Va in onda questa sera Roma – Cagliari, e mentre Rudi Garcia è già all’opera per caricare i suoi (“la Juve ieri ha sorpassato in vetta? Restare primi dipende da noi”), molta dell’attenzione giallorossa sta andando impiegata nella guerra tra il presidente James Pallotta e UniCredit, socio di minoranza dell’ A S Roma.
A colpi di comuncati si combatte contro la volontà di Unicredit di diluire la partecipazione azionaria cedendo buona parte al magnate cinese Chen Feng.

Pallotta non ha gradito le indiscrezioni e ieri, con un comunicato ufficiale sul sito del club, scritto in inglese, ha dichiarato: «Contrariamente a recenti notizie riportate, non ci sono negoziati in corso tra noi e potenziali investitori cinesi. Siamo continuamente costernati per la diffusione da parte di Unicredit di sciocche e imbarazzanti informazioni false sui media. Questo è vergognoso e fa male a me, alla nostra squadra e ai nostri tifosi. Chiunque sia coinvolto in questo tipo di attività deve essere ritenuto responsabile per eventuali danni causati al nostro club dentro e fuori dal campo e dovrebbe chiedere scusa ai nostri tifosi. Forza Roma!».


Successivamente UniCredit ha precisato, confermando che «sono in corso discussioni con un investitore interessato a rilevare una quota della partecipazione detenuta dall’Istituto nella società che controlla la A. S. Roma. UniCredit non commenta quanto affermato dal signor Pallotta e sottolinea che il comunicato diffuso il 21 novembre è stato emesso in conformità con le normative in materia di società quotate».

C’è da dire che UniCredit ha il diritto di disporre delle sue quote come meglio crede, la volontà di vendere in questo momento di ottimo cammino della squadra, potrebbe forse minare entusiasmo e morale.

Roberto Dal Maschio


[25/11/2013]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here