domenica 23 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

PONTE, DOVE ANDARE? | Gli italiani preferiscono Treviso

HomeRegione VenetoPONTE, DOVE ANDARE? | Gli italiani preferiscono Treviso

NOTIZIE VENETO | Ponti di fine mese, gli italiani si concedono una vacanza primaverile all’estero, ma c’è anche chi si gode le bellezze della penisola con una piacevole sorpresa: e Treviso è tra le mete trendy con una crescita del +18%.
Il calendario del 2013 ha fatto proprio un bel regalo agli italiani che, grazie alla festività  del 25 aprile e del 1° maggio, potranno godere di un bel ponte, con la possibilità  di concedersi un lungo viaggio, o dei fine settimana fuori porta per dare il benvenuto alla bella stagione. A confermarlo i dati diffusi da lastminute.com, leader nella prenotazione di viaggi online, che ha analizzato le scelte degli italiani per il periodo tra fine aprile e i primi di maggio.

Tra le mete preferite dagli italiani quest’anno c’è una novità , Treviso, che insieme a Genova è una delle destinazioni più trendy per questo lungo weekend. La città  veneta registra, infatti, una crescita del +18% anno su anno, e in media gli italiani vi passeranno 2 notti, spendendo la modica cifra di 102€ a testa.

Guardando alle mete più lontane, per chi desidera trascorrere qualche giorno all’estero (la media è di 3.52 che nel caso di New York arriva a 4 giorni) ai primi posti quest’anno c’è New York con una spesa media di 1.836€ a coppia, dove la primavera mette in risalto i colori e gli scorci più belli della città , come Central Park, la meravigliosa vista dall’Empire State Building e una passeggiata nel parco High line. Segue Berlino con una spesa media di 622€ a coppia, sicuramente perché tra fine aprile e primi di maggio il clima è perfetto per godere delle bellezze della città , e per le famiglie in viaggio nella capitale tedesca c’è la possibilità  di visitare la mostra sui 40 anni di Sesame Street. Anche Istanbul è tra le mete più scelte degli italiani che decidono di andare all’estero, con una spesa media di 1.314€ a coppia. Nel mese di aprile la capitale turca fiorisce e festeggia la primavera con l’International Istanbul Tulip Festival: per l’occasione, la città  si trasforma in un meraviglioso giardino fiorito per celebrare il tulipano, simbolo floreale nazionale.

Non manca poi Lisbona, con una spesa media di 600€ per due persone. In primavera la città  del sole è la meta ideale di molti turisti che potranno visitarla a bordo di uno dei suoi caratteristici tram. Infine, non poteva mancare nella top list Praga, con una spesa media di 906€ per due persone, dove la sera del primo maggio, gli innamorati si radunano nel parco di PetÅ™à­n a Praga, presso la statua di Karel Hynek Mà¡cha, il romantico “poeta dell'amore” ceco. Qui portano dei fiori, trascorrono alcuni momenti in silenzio e poi si baciano sotto i ciliegi in fiore del parco.

Per chi invece ha deciso di concedersi una vacanza da sogno volando all’estero, le destinazioni più scelte sono due: l’Egitto – con le sempre soleggiate Sharm El Sheikh (642€ a persona), Hurgada (612€ a persona) e Marsa Alam(651€ a persona) – e il Messico, con le bellissime spiagge di Playa del Carmen (1319€ a persona) e la Riviera Maya (1.564€ a persona). Tra le mete preferite dagli italiani ci sono poi anche Fuerteventura (788€) e il Tour della Turchia (694€).

I connazionali che invece decidono di trascorrere le prossime vacanze in Italia, oltre a Treviso, optano in particolare per due mete, secondo le prenotazioni aeree effettuate su lastminute.com: Roma e Catania. Roma, la città  eterna, con una spesa media per volo di 127€ e hotel di 247€, in primavera è in pieno fermento, e sicuramente molti non mancheranno di dare un saluto al neo-eletto Papa Francesco. Catania, con una spesa media per volo di 126€ a persona, da già  un assaggio d’estate ai visitatori, ed è anche la meta di partenza ideale per visitare Taormina, dove il 4 e 5 maggio si rende omaggio a una delle più antiche tradizioni siciliane, quella dell’opera dei pupi, con la famiglia Gargano, l’ultima famiglia di pupari tradizionali rimasta nella città  di Messina.

Raffaele Rosa
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[26/04/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Venezia, gondoliere aggredito da turista perchè lo ha fatto scendere dalla gondola [video]

Venezia, gli anni passano ma le cose non cambiano. La cultura del turista che è convinto di entrare in una città finta, dove tutto è permesso perché "paga", non migliora. Anzi. L'ultimo episodio a dimostrazione di ciò ci è giunto in redazione...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi Actv: ecco come e quando

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi di trasporto pubblico locale. La comunicazione arriva direttamente dall'Azienda che recepisce il DL del governo sul tema. E dato il rigore della disposizione non è certo il caso di prenderla alla leggera: la sanzione...

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Mauro da Mantova è morto. L’ospite della trasmissione ‘La Zanzara’ non ce l’ha fatta

Mauro da Mantova è morto ieri a Verona. Era ricoverato dal 10 dicembre, quasi subito era entrato in condizioni critiche e, alla fine, non c'è stato niente da fare. Mauro da Mantova, "ospite-incursore" della trasmissione radiofonica "La Zanzara" è spirato all’ospedale Borgo...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"