COMMENTA QUESTO FATTO
 

Ponte di Brookly, oltre ai lucchetti la gente attacca preservativi

I lucchetti sui ponti di Venezia sono un grandissimo problema, tanto che nascono continuamente iniziative per dissuadere i fanatici innamorati Mocciani, ma c’è chi decisamente sta peggio.

Sul Ponte di Brooklyn, oltre ai lucchetti, la gente attacca preservativi quando non addirittura tamponi femminili.
I “regali” sono per simboleggiare, in maniera decisamente inelegante, l’amor fisico oltre alla sublimazione di quello poetico dei lucchetti?
Non è dato a sapere, anche perchè un’altra lettura vuole che, invece, i donatori intendano proprio prendere per i fondelli “gli innamorati dei lucchetti” con questo gesto dissacrante.

La situazione di New York pare decisamente peggiore di quella dei nostri ponti veneziani. Nei ponti della Grande Mela vengono riferite appese le cose più improbabili: buste di plastica, reggiseni, spazzatura, condom e tamponi.
Il Daily News racconta di lucchetti legati a nastrini, bigliettini, succhiotti di bambini, buste di plastica, elastici per capelli, oltre ai tamponi e al resto.

Per questo motivo le autorità di New York hanno adottato la linea dura: rimossi i lucchetti (e tutti gli “accessori”).

Paolo Pradolin

12/09/2014

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here