venerdì 21 Gennaio 2022
-0.4 C
Venezia

PISTA ATLETICA SAN GIULIANO | Firmata convenzione per gestione impianto

HomeMestre e terrafermaPISTA ATLETICA SAN GIULIANO | Firmata convenzione per gestione impianto

VENEZIA | Gestione dell’impianto d’atletica in mano alla società  “Athlon San Giuliano” fino al 2016 ma c’è tanto bisogno di una pista nuova che costa almeno 500mila euro. E’ stata firmata dal dirigente del Settore Sport del Comune, Manuele Medoro, e dal presidente della società , Giorgio D’Este la convenzione che assegna la gestione dell’impianto, unico nel suo genere sul territorio comunale. Una pista, quella alla fine di viale San Marco frequentata da 10mila atleti ogni anno, tra cui quelli di due società  sportive come Fenice e Coin che preparano i campioni di domani ma anche e soprattutto dai ragazzini delle scuole e da tanti semplici appassionati. «Questa pista – ha ricordato l’assessore allo sport Andrea Ferrazzi – ha visto nascere e crescere atleti di valore olimpico, è un pezzo di storia dello sport veneziano: speriamo, magari con l’aiuto di qualche sponsor, di renderla nel prossimo futuro ancora più competitiva».

La struttura, come si diceva, è l’unica in provincia di Venezia dedicata unicamente all’atletica, e in cui si possano effettuare lanci di disco, martello e giavellotto. E’ dotata di quattro spogliatoi, di una sala muscolazione, dell’infermeria e, grazie all’impianto di illuminazione, resta aperta quotidianamente dalle 8.30 alle 20.30. Per le due società  locali di atletica (Coin e Fenice) che hanno costituito, proprio per gestire l’impianto, dal 2001, la “Athlon San Giuliano”, il sogno è ora quello di veder realizzata al lato del campo, una piccola struttura indoor a quattro corsie. E magari anche il rifacimento della pista, per poter così ospitare anche competizioni a livello nazionale. Ma per questo traguardo servono soldi, tanti soldi, minimo 500 mila euro che solo uno sponsor privato in questo momento potrebbe sborsare.

«La convenzione – ha quindi aggiunto Ferrazzi – è simile a quella che abbiamo stipulato in questi mesi per gli oltre cinquanta impianti sportivi del Comune. E’ stato un lavoro complesso, cominciato con la revisione del regolamento comunale che disciplina questa materia: per la gestione di ogni impianto abbiamo dapprima avviato una procedura ad evidenza pubblica e poi, dove si siano presentate due o più società  aventi i requisiti, una gara. Un lavoro che sta dando i suoi frutti e che è ormai quasi al termine: manca ormai da assegnare, infatti, solo la gestione dei campi di rugby di Favaro, che dovrebbe arrivare a buon fine entro poche settimane».

Lucio Saro
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[10/04/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“I televirologi che ci avevano promesso l’immunità col vaccino…”. Lettere

Dal mese di dicembre, televirologi, burocratici della sanità pubblica e chi ha fatto del virus misteriosamente arrivato dalla Cina (e mai isolato) una prolifica professione, stanno cadendo come pere dagli alberi. Gli interessati adoratori del Dio vaccino, si accorgono o fingono...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi in mezzo a barche e vaporetti, arrivano i vigili: diventa violento

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi: un comportamento sconsiderato e incosciente che poteva finire in tragedia. Il fatto oggi, martedì mattina. L'uomo si getta nelle acque del Canal Grande dal Ponte degli Scalzi rischiando di schiantarsi sopra un mezzo di trasporto pubblico dell’Actv...

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi Actv: ecco come e quando

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi di trasporto pubblico locale. La comunicazione arriva direttamente dall'Azienda che recepisce il DL del governo sul tema. E dato il rigore della disposizione non è certo il caso di prenderla alla leggera: la sanzione...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...