giovedì 27 Gennaio 2022
4.2 C
Venezia

PENSIONE ? NON SI VA PIU' | Crollo delle domande nel 2012

HomeNotizie NazionaliPENSIONE ? NON SI VA PIU' | Crollo delle domande nel 2012

ITALIA | Come molti avevano previsto, non è stato nemmeno necessario aspettare le 'riforme Fornero'. I nuovi tagli della 'ministra di ferro' del governo Monti non sono ancora entrati a regime e già  ora in pensione ci si va sempre meno: nei primi nove mesi di quest'anno il numero delle nuove pensioni erogate è crollato del 35,5%, rispetto allo stesso periodo del 2011.Tutto ciò soprattutto a causa degli effetti delle riforme dei governi precedenti che, avendo spalmato i provvedimenti, dovevano ancora dare i loro frutti. Lo stesso scostamento si può dire del mondo del lavoro privato: in poco tempo è salita di circa un anno l'età  media di chi prende la pensione.

Ripercorrendo la storia, si ricorderà  il provvedimento delle norme «scalino» del governo di centro-sinistra, quando il ministro competente era Cesare Damiano. L'introduzione poi della «finestra mobile» prevista dalla riforma del ministro di centro-destra Maurizio Sacconi.
Come si sapeva, ma si guardavano bene dal ricordarcelo, i conti sono già  a posto, prima dell'entrata a regime delle riforme Fornero: «I numeri confermano che il sistema è in sicurezza» ha dichiarto Antonio Mastrapasqua, presidente dell'Inps.

Tra gennaio e settembre i nuovi assegni liquidati dall'Inps (compresi quelli dell'ex-Inpdap) sono stati quasi 200 mila, contro i quasi 310 mila dello stesso periodo del 2011, con un calo, appunto del 35,5%.
Gli effetti della riforma Fornero si sentiranno invece a partire dal 2013, quando si esaurirà  la gran parte delle uscite in base alle vecchie regole.

Mario Nascimbeni
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[22/10/2012]


titolo: PENSIONE ? NON SI VA PIU' | Crollo delle domande nel 2012
foto: TOTTI (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venezia, San Zaccaria. La sorpresa all’imbarco: ignoti hanno defecato in vaporetto

Venezia, il degrado del comportamento delle persone ha toccato livelli mai raggiunti prima. Questa mattina un vaporetto ha attraccato al pontile di San Zaccaria, ma i viaggiatori che sono saliti a bordo hanno trovato una disgustosa sorpresa. Un passeggero si era appena...

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Sciopero Actv di 24 ore lunedì 13 dicembre. I servizi garantiti

AVM/Actv informa che l’organizzazione sindacale CUB Trasporti ha confermato la proclamazione di sciopero di 24 ore per lunedì 13 dicembre. Lo sciopero potrebbe interessare il personale Actv e AVM dei servizi navigazione, automobilistici, tranviari, People Mover, degli uffici AVM (sosta e ztl...

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...