Pendolari stanchi, lasciati a piedi nel bel mezzo della notte

ultimo aggiornamento: 10/03/2014 ore 11:06

94

pendolari attesa treno ritardo

Anche se il Carnevale si è ormai concluso i problemi sui treni continuano e i bus sostitutivi non hanno aiutato anzi.

Alcune persone, infatti, sarebbero rimasta a terra, la notte tra sabato e domenica, quando i due bus diretti a Portogruaro delle 23.24 e 0.35 sono arrivati in piazzale della stazione di Mestre già pieni. Impossibile salire e si dice anche che pure a Piazzale Roma, la gente, sia rimasta appiedata.


I bus in sostituzione dei treni cancellati con l’introduzione dell’orario cadenzato, stanno rendendo la vita impossibile a molti pendolari, che sono stanchi di questo disservizio.

Secondo le testimonianze raccolte, ad attendere il bus (di circa 25 posti) in stazione a Mestre non c’erano più di 5 persone, eppure nessuna di loro è riuscita a salire. Hanno così atteso il successivo, quello di mezzanotte e mezza, che era anche più grande, ma la situazione si ripete e intanto la gente aumenta; ora in attesa sono circa in 20.

L’autista spiega che ci sono solo 2 posti e che gli altri dovranno attendere il bus di rinforzo in arrivo in 10 minuti, ma nessun bus è passato. Intanto a Venezia ad attendere sempre quello di rinforzo ci sono 15 persone.


Così, a quanto pare, alcuni pendolari hanno chiesto informazioni alla Polizia ferroviaria che, dopo alcuni controllo, ha confermato che non era previsto nessun bus di rinforzo.

Che fare? Alcuni hanno chiamato amici o parenti altri, invece, hanno aspettato i primi treni del mattino, per poter tornare finalmente a casa.

Sara P.

[10/03/2014]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here