20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Parcheggio all’ex Umberto I, apertura a giugno

HomeMestre e terrafermaParcheggio all'ex Umberto I, apertura a giugno

cratere cantiere ex umberto I mestre

Estate all’insegna dei nuovi parcheggi per tutta Mestre: 284 nell’area dell’ex ospedale Umberto I e una 90ina in piazzale Da Vinci. Entro fine anno, invece, si potrà lasciare la macchina anche in via Costa.

Intanto l’apertura del parcheggio all’ex Ospedale è prevista per il 7 giugno. A confermarlo ieri l’assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Maggioni, dopo aver fatto un sopralluogo per tutti i cantieri di Mestre.

284 parcheggi blu, il cui costo sarà di 1 euro e 80 centesimi all’ora e saranno accessibili dalle 6.45 all’1.30. L’area si potrà raggiungere da via Einaudi e si uscirà poi in via Circonvallazione.

In questi giorni sono state coperte le vasche d’acqua a cielo aperto, riempiendole con del terriccio, e sono state messe le prime recinzioni. A fine giugno, inoltre, ci si aspetta l’apertura della pista ciclo-pedonale.

Il parcheggio rimarrà valido fino a che Dng, azienda proprietaria dell’area, non deciderà di aprire i propri cantieri per la creazione di un parcheggio sotterraneo, un albergo, appartamenti e negozi.

A luglio, invece, Mestre potrà usufruire di altri 90 posti auto blu in Piazzale Da Vinci. Sempre lì ci sarà anche un parcheggio interrato a due piani con altri 160 posti che saranno in vendita con diritto di prelazione ai residenti.

Fine anno, come detto, per il parcheggio in via Costa. I lavori sono arrivati all’ultimo step e poi ci sarà tutta la fase dei collaudi. Sarà un edificio di 4 piani (3 interrati) che potrà contenere 380 macchine.

Sara Prian

[21/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.