Aggredita e palpata in autobus, grida ma nessuno interviene

ultima modifica: 02/06/2014 ore 10:08

683

Palpeggiamenti in autobus ragazza grida

Si è beccato un’accusa di violenza sessuale un uomo, romano di 42 anni definitosi ‘artista di strada’, arrestato oggi dai carabinieri di Dolo.


L’uomo, Franco V., a bordo di un autobus, approfittando della situazione, aveva ripetutamente allungato le mani per toccare una ragazza.
Ma la sfortunata aveva già notato le ‘attenzioni’ del maniaco ancora prima di salire sul mezzo, tanto che si era accorta di essere da lui inseguita, e per ciò aveva mandato un sms al padre che aveva immediatamente avvisato i carabinieri.

Alla fine del viaggio, che deve essere stato un incubo per la povera ragazza, visto che è stata ripetutamente toccata nelle parti intime, tanto che ha persino gridato senza che nessuno dei presenti prendesse le sue difese, quando il pullman di linea tra Mestre e Campagna Lupia si è arrestato alla fermata e si sono aperte le porte sono spuntati i carabinieri.


Il maniaco ha quindi tentato la fuga ma i carabinieri lo hanno bloccato nelle campagne di Lughetto.

Redazione

[28/05/2014]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here