19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Palacinema al Lido, arrivano le proposte dei cittadini

HomeLido di VeneziaPalacinema al Lido, arrivano le proposte dei cittadini

amianto lido palazzo cinema

Scaduti ieri i termini per la presentazione delle osservazioni da parte dei cittadini sul Palacinema del Lido, si inizia a prendere in esame i suggerimenti dei residenti.

Già questa mattina a Ca’Farsetti è stato convocato un tavolo tecnico dagli assessori Ferrazzi e Maggioni, per discutere assieme all’impresa che si occuperà dei lavori e ai progettisti, le proposte arrivate.

Per ora sono solo quattro, ma il numero potrebbe ancora crescere dato che si potevano inviare anche per posta normale e si presume, quindi, che altre arriveranno nei prossimi giorni.

Tra i suggerimenti, i cittadini chiedono di tener conto della Vas (Valutazione ambientale strategica), di ripristinare la storica scalinate dell’ex Casinò e di pensare per bene alla riprogettazione della viabilità sul lungomare Marconi.

Vincenzo De Nitto, dirigente degli uffici dell’Urbanista, ha subito precisato che sulla Vas si sta già predisponendo la procedura che verrà poi inoltrata in Regione.

Intanto Ferrazzi ha spiegato come il piano stia procedendo coerentemente con gli indirizzi che tutto il team dei lavori si era dato.

Giancarlo Carnevale, capo dei gruppo dei progettisti, ha proposto, infine, non di chiudere il buco, ma di utilizzare lo scavo con dei piani di raccordo, così da poter sfruttare anche la profondità, con la costruzione di un edificio sui 2500 metri quadri.

Sara Prian

[18/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.