31.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Padova cronaca: sgominata banda di rapinatori, 11 arresti

HomeNotizie VenetoPadova cronaca: sgominata banda di rapinatori, 11 arresti

Lite in famiglia

Maxi operazione contro i furti ad attività commerciali e bar, cimiteri, cantieri stradali e ditte che lavorano metalli (rame ed ottone), quella messa a punto dalla Polizia di Padova: sgominata una banda di ladri ed eseguiti 11 arresti.

Le indagini da parte degli agenti sono iniziate dopo un furto di bobine di ottone per un valore di circa 120mila euro ai danni di una ditta, situata nella zona industriale di Padova.

La Polizia, insieme al Servizio Centrale Operativo, hanno così accertato che erano state compiute altri rapine in diverse province venete, ma anche in Lombardia e Piemonte, con cadenza giornaliera e tutte compiute con la stessa modalità.

Per circa sei mesi, gli agenti hanno tenuto sotto osservazione i malviventi, riuscendo anche ad arrestarne qualcuno colto in flagrante e di conseguenza sono risaliti agli altri componenti della banda.

A conclusione dell’indagine, coordinata dal pm della Procura di Padova Francesco Tonon, i poliziotti hanno così perquisito il campo nomadi in cui stavano i furfanti, situato nel milanese ed hanno scovato così un’organizzazione composta prevalentemente da romeni specializzati. Per 11 di loro sono scattate le manette.

Nel periodo in cui gli agenti hanno monitorato la banda, circa 6 mesi, sono stati calcolati guadagni derivanti dalla ricettazione della refurtiva, per un totale di circa due milioni di euro.

Redazione

[29/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.