16.3 C
Venezia
martedì 21 Settembre 2021

Padoan chiede mezzo milione di euro alle ulss dove lavorava

HomeNotizie Venezia e MestrePadoan chiede mezzo milione di euro alle ulss dove lavorava

antonio padoan ulss 12 veneziana

Antonio Padoan, ex direttore generale dell’Ulss 12 veneziana prima dell’arrivo di Giuseppe Dal Ben bussa a chiedere soldi. L’ex Dg era stato sostituito da Dal Ben nel momento in cui dirigeva la Ulss di Venezia e quella di Chioggia ed ora si rivolge al tribunale del lavoro di Venezia. In discussione ci sono i suoi compensi e le «differenze retributive» per i suoi complessivi 17 anni da direttore generale.

La questione non è semplice perchè mette sotto analisi meccanismi di percentuali e integrazioni che regolano i compensi dei direttori delle aziende sanitarie.

Alla sola Usl 12 di Venezia, che ha guidato dal 2000 al 2012, Padoan chiede 360 mila euro. All’Usl 14 di Chioggia, al cui comando è stato dal 2008 a fine 2011, più il periodo in cui era stato rimosso dall’incarico dalla Regione, ma con una decisione bocciata dal tribunale del lavoro che ha disposto l’integrazione degli stipendi arretrati, chiede circa 120 mila euro. Il tutto per una somma che si aggira attorno al mezzo milione di euro.

La ‘tesi’ sostenuta dai legali delle ulss è che quella somma non è dovuta in quanto violerebbe la normativa del tetto massimo di 154 mila euro riservato ai manager della sanità.

Redazione

[25/11/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor