18.9 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Osvaldo non era in panchina perché gli è nato il quarto figlio

HomeNotizie SportOsvaldo non era in panchina perché gli è nato il quarto figlio

osvaldo roma prima juventus ora

Ieri non era in campo e nemmeno in panchina, solo tribuna per lui, tanto che molti avevano già iniziato ad ipotizzare un possibile caso Osvaldo.

Niente di tutto questo, invece, l’attaccante della Juventus è solamente diventato papà, per la quarta volta e la società ha dato la possibilità al giocatore di star vicino alla madre di suo figlio nel momento più delicato.

Morrison, questo il nome dato al piccolo partorito dalla compagna 27enne Jimena Baron, cantante e attrice argentina, probabilmente per omaggiare il leader dei Doors.

E nel suo Tweet, scritto dopo la vittoria della sua Vecchia Signora per 2-0 contro la Fiorentina, Osvaldo ha fatto intendere tutto il suo amore per la nuova creatura e la compagna.

«È Nato Morrison !!! Mi Trema Tutto ! Grazie Amore Mio Per Questo Bellissimo Regalo ! Vi Amo!».

Quarto figlio dalla terza donna diversa. Il primo pargolo lo ha avuto 8 anni fa, Gianluca, è nata poi anche Victoria, 4 anni. E, infine, Maria Helena, 2 anni, appena. Queste ultime due avute da Elena Braccini, la cui relazione si è conclusa nel 2012.

Certo Ana, la prima moglie del calciatore, lo scorso ottobre, non aveva preso molto bene la notizia della nuova paternità dell’ex marito, dichiarando, sempre via Twitter:

«13 mesi e mezzo di assenza totale. Non sai neanche come sta tuo figlio Gianluca. Ti credi così onnipotente da continuare a sovrappopolare il pianeta. Che vergogna!»

Una vita turbolenta quella del calciatore, che speriamo possa finalmente trovare la pace con l’attuale compagna.

Sara P.

[10/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.