20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Orsoni ha dato le dimissioni, la sua lettera al presidente del Consiglio Comunale

HomeNotizie Venezia e MestreOrsoni ha dato le dimissioni, la sua lettera al presidente del Consiglio Comunale

osoni ha dato le dimissioni

Giorgio Orsoni ha comunicato le sue dimissioni da sindaco di Venezia e la revoca della sua giunta con una lettera al presidente del Consiglio Comunale e al segretario generale.
Questo il testo della lettera.

“Caro Presidente, gli eventi di questi giorni e le relative iniziative della Magistratura nei mie confronti – scrive Orsoni – hanno fatto emergere, in modo sempre più evidente, la mia estraneità al mondo della politica, alla quale mi ero prestato con sincero spirito di generosità verso la Città. Dopo il chiarimento ottenuto con i magistrati inquirenti e la reimissione nella carica, conseguenza della revoca del provvedimento restrittivo nei miei confronti, mi sono messo a disposizione del Consiglio per individuare un percorso amministrativo che consentisse di perfezionare quegli atti urgenti necessari nell’interesse dei cittadini.

Le reazioni, per lo più opportunistiche ed ipocrite di singoli esponenti, anche appartenenti a quella maggioranza che sino ad ora ha sostenuto la mia Giunta, mi hanno convinto che non sussistono neppure le condizioni minime per un percorso amministrativo per l’approvazione di atti urgenti, a meno di una forte presa di responsabilità da parte del Consiglio.
E’ perciò che ho deciso di presentare le mie dimissioni dalla carica di Sindaco”.

“Ho provveduto, altresì – sottolinea -, a porre in essere la revoca dell’intera Giunta, già da me annunciata ieri e tenuta in sospeso a seguito dell’invito ad una ponderata riflessione, che faceva presumere ci potesse essere una più responsabile condivisione delle cose da fare da parte dell’intero Consiglio e della maggioranza in particolare. E’ una revoca che ha il solo scopo di certificare il venir meno da parte mia di qualsiasi fiducia nel rapporto con la rappresentanza politica che mi ha espresso, fermo restando la stima personale per il Vice Sindaco e i singoli Assessori, per il loro impegno amministrativo in questi anni di lavoro comune.

Con grande amarezza concludo questo mio mandato, certo di aver sempre operato nell’interesse della Città e dei suoi cittadini”.

Redazione

[13/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.