16.3 C
Venezia
mercoledì 22 Settembre 2021

OPERAIO MORTO FOLGORATO A MARGHERA

HomeIn CopertinaOPERAIO MORTO FOLGORATO A MARGHERA

MARGHERA | Un operaio è morto folgorato e un collega sarebbe rimasto ferito in un incidente sul lavoro avvenuto oggi pomeriggio alla Nuova Sirma srl nell’area industriale di Marghera.
E’ successo oggi, nel primo pomeriggio: tre operai di nazionalità  albanese, regolarmente assunti come dipendenti da una ditta che si sta occupando di bonifiche ambientali, si trovavano in via della Chimica, nella fabbrica Nuova Sirma, chiusa da alcuni anni e in stato di abbandono.
Secondo le prime ricostruzioni, una forte scossa elettrica avrebbe investito i primi due operai mentre il terzo sarebbe riuscito ad allontanarsi appena in tempo per salvarsi.

Quando sul posto sono arrivati i soccorsi del Suem e le forze dell’ordine hanno trovato il cadavere dell’uomo vicino ad una cabina elettrica dell'Enel che sarebbe stata forzata. Il collega ferito ma ancora vivo è stato subito trasportato d'urgenza all'ospedale con codice giallo.
Sul posto anche la polizia scientifica, i dipendenti dello Spisal, i vigili del fuoco, e il servizio di prevenzione dell’Asl 12. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara agli inquirenti che stanno indagando sul motivo per cui i tre uomini si trovassero lì, in un'area chiusa ormai da tempo e interessata dalle vicende giudiziarie della ditta che vi lavorava prima.

Giorgia Pradolin
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[10/04/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor