19.9 C
Venezia
sabato 18 Settembre 2021

OMICIDIO MEREDITH | Raffaele Sollecito e Amanda Knox, assoluzione a giudizio della Cassazione

HomeNotizie NazionaliOMICIDIO MEREDITH | Raffaele Sollecito e Amanda Knox, assoluzione a giudizio della Cassazione

Omicidio Meredith, tocca alla Cassazione. Sarà  la Suprema Corte a mettere la parola fine oppure a riaprire la strada per un nuovo processo d'appello sul caso della studentessa inglese uccisa a Perugia nella notte del 1 novembre del 2007. I giudici sono chiamati a discutere i ricorsipresentati contro l'assoluzione in Appello di Raffaele Sollecito e Amanda Knox presentati dalla procura generale di Perugia secondo la quale non era possibile una “pronuncia di colpevolezza al di là  di ogni ragionevole dubbio”. Il ricorso è stato depositato anche dalla famiglia della vittima costituita parte civile. La Cassazione dovrà  pronunciarsi anche sul ricorso della stessa Knox per la sua condanna a tre anni (già  scontata) per la calunnia ai danni di Patrick Lumumba. La sentenza dovrebbe giungere in tarda serata o domani.

La famiglia di Meredith Kercher attenderà  la decisione dei giudici in Inghilterra. A rappresentarli nel processo i loro legali di parte civile, gli avvocati Francesco Maresca e Vieri Fabiani. È in carcere invece, con sentenza definitiva, l'ivoriano Rudy Hermann Guede, che sta scontando una condanna a 16 anni di reclusione per concorso in omicidio e violenza sessuale. Anche lui, come Amanda Knox (foto) e Raffaele Sollecito si è sempre detto innocente.

redazione
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[25/03/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor