Nuovi orari dei vaporetti, Actv dichiara: ‘Solo qualche disagio, niente disservizi’

ultimo aggiornamento: 01/06/2014 ore 08:00

78

motoscafo attracca pontile actv

Actv lo sa che, con l’avvio dei nuovi orari dei vaporettim si sono creati dei disagi tra i veneziani, ma questo non vuol dire, come spiegano in una nota, che ci siano stati dei disservizi.

«Siamo consapevoli – spiega l’ad Actv, Giovanni Seno – che per molti si tratta di cambiare abitudine consolidate, ma l’obbiettivo è quello di garantire il servizio, ma evitando che i mezzi viaggino semivuoti».

Tra una decina di giorni, in ogni caso, verranno fatte delle rilevazioni che permetteranno all’azienda di comprendere come sta procedendo la sperimentazione. Se ci fosse qualcosa che non va come previsto, rassicurano, potranno anche modificarlo.

La prossima settimana sarà cruciale, perché arriverà la prima vera e propria ondata turistica, solo così si potrà capire davvero se ci saranno dei problemi con le linee.

«Bisogna che la gente accetti di cambiare abitudini – ha continuato Seno – sapendo di poter contare sulle linee, rafforzate per tutta la fascia dei pendolari».

A dire la sua ci ha pensato anche l’assessore alla Mobilità, Ugo Bergamo che ha dichiarato come il servizio stia funzionando abbastanza bene.

«Mi impegno però – ha dichiarato – a vagliare tutte le segnalazioni di eventuali disservizi che arriveranno dai cittadini per verificare quelle reali a cui daremo risposta».

Intanto il sindacato Usb è in attesa, valutando con estrema attenzione che la situazione non crei problemi al personale per i turni e non comporti, di conseguenza, mancanza di sicurezza poi per i passeggeri.

Sara Prian

[03/04/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here