martedì 25 Gennaio 2022
7.6 C
Venezia

NIENTE TRAM | Ancora fino a settimana prossima almeno

HomeMestre e terrafermaNIENTE TRAM | Ancora fino a settimana prossima almeno

MESTRE | Nulla di fatto e tram ancora fermo a capolinea di via Monte Celo a Favaro. La relazione di Ati, l'associazione temporanea di imprese che ha materialmente costruito la linea e che avrebbe dovuto chiarire le cause sul perchè il 2 ottobre scorso è saltato un giunto dei pali di sostegno lungo il percorso di piazza Barche, non ha ancora trovato un perchè del guasto e dato quindi una risposta certa ai tecnici dell'Ustif (l'ufficio territoriale del ministero dei trasporti).
Il summit avvenuto giovedì mattina a Mestre non ha perciò risolto nulla e la riunione è stata aggiornata a martedì prossimo quando forsearriveranno gli esiti di laboratorio che dovrebbero chiarire esattamente le cause della rottura del giunto avvenuta nel punto in cui c'è la connessione tra il cavo che parte dal capolinea di via Monte Celo e quello che da piazza Barche raggiunge via Cappuccina.

Mestre dovrà , dunque, restare un altro weekend senza il suo siluro rosso e di conseguenza gli utenti Actv saranno ancora costretti a utilizzare i servizi sostitutivi del bus, a dir la verità , molto poco apprezzati nell'ultima settimana.

L'esito della decisione sule cause del guasto e della rottura del giunto servirà  per capire chi dovrà  pagare per i disservizi di questi giorni e l'interruzione della linea tramviaria. Se si tratterà  di un difetto di fabbrica Pmv potrebbe chiedere i danni d'immagine ad Ati, e anche il pagamento dei costi aggiuntivi che si sta accollando Actv per l'inserimento di autobus sostitutivi.

Lucio Saro
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[12/10/2012]


titolo: NIENTE TRAM | Ancora fino a settimana prossima almeno
foto: TRAM DI MESTRE (REPERTORIO)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Infarto durante corsa: tragedia a Treviso. Ha 12 anni

Momenti grande paura oggi per un ragazzo di 12 anni colpito da un arresto cardiaco mentre stava correndo una marcia campestre a Vittorio Veneto, nel trevigiano. Il giovane atleta, iscritto alle Fiamme Oro di Padova, è stato visto barcollare e poi...

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

“L’attuale modello economico è basato sull’assembramento: la IV ondata ve la siete cercata”. Lettere

"Nessuno ha mai controllato il rispetto delle regole negli alberghi di Venezia"

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

Ponte della Costituzione scivoloso, altri lavori. Amore-odio dei veneziani per il Ponte di Calatrava

Ancora guai per il Ponte della Costituzione progettato dall’architetto Santiago Calatrava, che tanto ha fatto discutere i cittadini veneziani, che hanno prima incontrato e poi vissuto gli effetti di un’opera che è costata 11 milioni di euro. Il Ponte era entrato nell’immaginario...