Nave da crociera ferma immobile, a Venezia scattano le ipotesi

ultimo aggiornamento: 19/08/2014 ore 17:53

475

grandi navi a venezia

Avaria? Sabotaggio? Incidente?
Sono bastati pochi minuti di una nave da crociera ferma all’altezza di Sant’Elena e sono subito partite le congetture, accompagnate da fantasmi e ipotetici scenari disastrosi. Invece la “Costa Fascinosa” ha fatto un pit stop, con due rimorchiatori che la tenevano rigorosamente dritta, a causa di un incidente ad una bambina avvenuto a bordo.

Ieri pomeriggio, verso le 17.40, la nave si è improvvisamente fermata in bacino San marco, facendo preoccupare chi si accorgeva di questa veduta inusuale. Le navi, infatti, da anni passano regolarmente con il loro andamento lento senza incidenti con una regolarità con cui si può puntare l’orologio.
La piccola emergenza, invece, riguardava una bambina che ora con i genitori trascorrerà un po’ della sua vacanza all’ospedale civile perchè si è rotta un braccio.

La Costa Fascinosa aveva lasciato il terminal turistico della Marittima alle 17 per iniziare la crociera quando in bacino San Marco ha cominciato a rallentare, fino a fermarsi proprio all’altezza dell’isola di Sant’Elena.

La nave, 112 mila tonnellate e 290 metri di lunghezza, è stata affiancata da una motovedetta della Capitaneria di Porto e da un’idroambulanza del Suem. Poi il trasbordo della piccola paziente, a cui le radiografie eseguite dal medico di bordo avevano diagnosticato la frattura.

Paolo Pradolin

19/08/2014

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here