27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Nave da crociera ferma immobile, a Venezia scattano le ipotesi

HomeNotizie Venezia e MestreNave da crociera ferma immobile, a Venezia scattano le ipotesi

grandi navi a venezia

Avaria? Sabotaggio? Incidente?
Sono bastati pochi minuti di una nave da crociera ferma all’altezza di Sant’Elena e sono subito partite le congetture, accompagnate da fantasmi e ipotetici scenari disastrosi. Invece la “Costa Fascinosa” ha fatto un pit stop, con due rimorchiatori che la tenevano rigorosamente dritta, a causa di un incidente ad una bambina avvenuto a bordo.

Ieri pomeriggio, verso le 17.40, la nave si è improvvisamente fermata in bacino San marco, facendo preoccupare chi si accorgeva di questa veduta inusuale. Le navi, infatti, da anni passano regolarmente con il loro andamento lento senza incidenti con una regolarità con cui si può puntare l’orologio.
La piccola emergenza, invece, riguardava una bambina che ora con i genitori trascorrerà un po’ della sua vacanza all’ospedale civile perchè si è rotta un braccio.

La Costa Fascinosa aveva lasciato il terminal turistico della Marittima alle 17 per iniziare la crociera quando in bacino San Marco ha cominciato a rallentare, fino a fermarsi proprio all’altezza dell’isola di Sant’Elena.

La nave, 112 mila tonnellate e 290 metri di lunghezza, è stata affiancata da una motovedetta della Capitaneria di Porto e da un’idroambulanza del Suem. Poi il trasbordo della piccola paziente, a cui le radiografie eseguite dal medico di bordo avevano diagnosticato la frattura.

Paolo Pradolin

19/08/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.