5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

Nata all’Angelo, muore il giorno dopo

HomeMestre e terrafermaNata all'Angelo, muore il giorno dopo
la notizia dopo la pubblicità

Nata all'ospedale dell'Angelo, morta il giorno dopo

Nata all’ospedale dell’Angelo di Mestre (Venezia) con un parto difficile, con un travaglio doloroso durato 12 ore, è morta dopo 24 ore.
La neonata era sofferente, i genitori, residenti a Marghera, ritenevano che avesse bisogno di essere ossigenata, ma l’ospedale dell’Angelo di Mestre, dove era nata la piccola, avrebbe ritenuto di non essere dotato delle apparecchiature specifiche necessarie, così ha deciso per un trasferimento.

I genitori rintengono fossero necessarie delle «semplici» apparecchiature di ossigenazione, invece fu deciso il trasferimento della piccola al centro specializzato dell’ospedale di Treviso, dove è morta però il giorno dopo, 24 ore dopo essere venuta al mondo.

Ora i genitori, distrutti dal dolore per un parto che durante la sua gestazione non aveva mai fatto presagire problemi particolari, si sono rivolti ad uno studio professionale dove avvocati e periti hanno ritenuto che vi fosse materia per presentare esposto in Procura contro l’ospedale dell’Angelo.
Il pubblico ministero Laura Cameli ha avviato un’indagine, predisponendo anche l’autopsia della piccola.

La bambina nata all’ospedale dell’Angelo, morta il giorno dopo, secondo quanto appreso avrebbe dovuto avere un parto normale, dato che nulla di anomalo era stato segnalato nella fase preparatoria.
I problemi sarebbero arrivati – ha raccontato il padre – solo dopo parecchie ore di travaglio, dopo un tentativo di forzare la situazione da parte prima di un’ostetrica e poi del medico. Secondo il padre proprio il tentativo di forzare la nascita avrebbe provocato l’insufficienza di ossigeno. Poi la corsa a Treviso e il decesso della piccola.

Redazione

[18/06/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...