COMMENTA QUESTO FATTO
 

mostra del cinema excelsior e vip

Abbiamo visto sfilare davanti ai riflettori un sacco di star che si sono concesse, chi più e chi meno, ai propri fans che per ore le hanno attese. Ma cosa è davvero accaduto lontano dalle telecamere?

Paillettes, lustrini, red carpet, autografi, foto e film, tantissimi film: questo è quello che hanno messo in valigia le molte persone che hanno affollato la 70esima Mostra d’arte cinematografica di Venezia.

Ma c’è un mondo dietro al Festival, fatto di momenti divertenti, fuori dalle telecamere, che vedono protagonisti addetti ai lavori, attori, registi e gli stessi fans, che hanno permesso, ancora una volta, di rendere ancora più memorabile questa edizione.

Sono da poco passate le 18.39 del 29 agosto, giorno dell’anteprima del bellissimo “Tracks” di John Curran, la protagonista Mia Wasikowska deve recarsi al cine-cocktail alla Terrazza Maserati prima di calcare l’importante red carpet. Il destino vuole che in quel momento passi Riccardo Scamarcio, seguito da un’orda di ragazzine sbraitanti armate di blocchetto e macchina fotografica. La povera Wasikowksa si è trovata bloccata nell’ingorgo e ha dovuto chiedere permesso, senza che nessuno la riconoscesse. Ma per una che potrebbe essere una dei reali contendenti al prossimo premio Oscar come miglior attrice protagonista, le “disavventure” non finiscono qui.

Qualche minuto più tardi sul red carpet si sente gente mormorare: “Ma chi è?” “Ora passano questi, poi fanno arrivare gli attori famosi”, “Mia Wasiche? Ah io sono rimasta a Mia Farrow”. Il giorno dopo, invece, la ragazza è costretta a farsi strada tra i fans di Lilo & Greg, bramosi di un autografo, per recarsi nuovamente alla Maserati, mentre, poco dopo, altre persone fermando una ex concorrente del Grande Fratello, la scambiano proprio per la Wasikowska.

Richard Madden, attore conosciuto per il ruolo di Robb Stark nella serie Tv “Game of Thrones”, passa completamente inosservato nella hall dell’Excelsior con il suo cappellino e la sua macchina fotografica dopo, si presume, un giro a Venezia, mentre va a sedersi al bar per leggersi un libro. Tutti continuano a passargli davanti alla ricerca del divo (più delle volte italiano) di turno senza considerarlo, tanto che alcune persone appoggiano addirittura sul suo tavolo le borse per controllare il proprio programma della giornata.

James Deen, ex attore porno protagonista di “The Canyons”, invece, ha continuato a girare per giorni in albergo, facendosi le foto con attori più famosi di lui “I met Princess Leia” e cercando di farsi riconoscere ammiccando a chi se ne stava beatamente seduto a riposarsi all’Excelsior.

Ma se pensate che queste cose accadano solo agli attori meno famosi nel nostro paese, vi sbagliate. Sul red carpet di “Philomena” l’immensa Judi Dench viene scambiata per Jodi Foster a causa, si spera, dell’assonanza dei due nomi.

Non solo però le star sono i protagonisti di questi momenti, altri momenti esilaranti accadono fuori dalla Terrazza Maserati. Una coppia di bagnanti si è presentata all'entrata in costume da bagno, mentre sfilavano alcuni attori, chiedendo, gentilmente, di poter utilizzare la piscina posta all’interno. Ovviamente non sono potuti entrare e se ne sono dovuti tornare in spiaggia, accontentandosi dell’acqua di mare.

Gente che se ne sta al red carpet ore senza sapere chi deve passare, chiedendo autografi per decifrare poi il nome di quella persona, che si fanno la foto con il vip di turno e poi corrono da altre persone per chiedere chi era, che sono convinti arrivi un tal attore solo perché il suo film esce nelle sale italiane proprio quel giorno e via discorrendo. Questa è l'altra faccia della Mostra del cinema, quella più divertente, quella che nessuno vi racconta, ma che è impossibile dimenticare.

Sara Prian

[09/09/2103]

Riproduzione Vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here